OK

Pappardelle all’aretina
#


preparazione  60 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE 60 MIN
TEMPO COTTURA 1H E 50 MIN
CALORIE 520 CALORIE
PORZIONI 4 PORZIONI
Pappardelle all’aretina
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE 60 MIN
TEMPO COTTURA 1H E 50 MIN
CALORIE 520 CALORIE
PORZIONI 4 PORZIONI
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  • 280 g di pappardelle fresche
  • 1 anatra di 1 kg
  • 100 g di prosciutto crudo
  • 1 cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • salvia
  • basilico
  • 1 scatola di pomodori
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • formaggio grattugiato
  • burro
  • olio
  • sale
  • pepe
INGREDIENTI
  • 280 g di pappardelle fresche
  • 1 anatra di 1 kg
  • 100 g di prosciutto crudo
  • 1 cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • salvia
  • basilico
  • 1 scatola di pomodori
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • formaggio grattugiato
  • burro
  • olio
  • sale
  • pepe
PROCEDIMENTO
Pulite l’anatra, tenete da parte il fegato e tagliatela in tanti pezzi. In un tegame scaldate due cucchiai d’olio e insaporitevi le verdure e il prosciutto tritati. Mescolate e unite la carne. Fate insaporire rigirandola spesso, bagnate con il vino, fatelo evaporare. Aggiungete i pomodori, salate, pepate e cuocete per circa un’ora e mezzo. A dieci minuti da fine cottura unite il fegato. Togliete dal tegame la carne e tenetela al caldo. Passate il sugo al setaccio. Lessate le pappardelle in acqua salata, scolatele, conditele con il sugo e una noce di burro crudo. Spolverizzate di formaggio grattugiato. Passate sul piatto da portata. L’anatra va servita come pietanza.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "PAPPARDELLE ALL’ARETINA"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Primi Piatti"
 
PER SAPERNE DI PIU'

È una cucina semplice e saporita, quella toscana, che ama la carne, di tutti i tipi, cotta su spiedi e gratelle o velata da sughi gustosi. Che le pappardelle sanno valorizzare degnamente: sono prevalentemente condite con intingoli di anatra, lepre o cinghiale. La loro carne viene servita come secondo piatto; per condire la pasta si utilizza solo il sugo sprigionato dalla laboriosa preparazione.

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Pappardelle
Disponete sul piano di lavoro la farina a fontana, nel centro sgusciate le uova e mettete un pizzico di sale. Impastate, senza aggiungere acqua, fino a ottenere un composto omogeneo. Tirate la pasta a sfoglia non troppo sottile, tagliatela a strisce e poi a rettangoli larghi circa tre centimetri e lunghi cinque.
COMMENTA
#