OK
...

Bigoli alle acciughe


preparazione  30 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 30 MIN
COTTURA 40 MIN
CALORIE 411 CALORIE
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 350 g di bigoli pronti
  • 100 g di acciughe salate
  • 3 spicchi d’aglio
  • 1 peperoncino
  • 10 pomodori perini maturi
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • origano
  • olio
  • sale
PROCEDIMENTO
Lavate e diliscate le acciughe. In una padella scaldate l’olio e fatevi insaporire il peperoncino e due spicchi d’aglio. Quando sono dorati eliminateli e aggiungete le acciughe, mezzo cucchiaio di prezzemolo e il pangrattato. Lasciate cuocere a fuoco dolce per dieci minuti, unite i pomodori pelati e tritati grossolanamente, un pizzico di origano e, se necessario, il sale. Cuocete altri quindici minuti e prima di levare dal fuoco unite il restante prezzemolo e mezzo spicchio d’aglio tritato. Lessate la pasta, scolatela al dente, passatela sul piatto da portata e conditela con il sugo ben caldo. Servite.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "BIGOLI ALLE ACCIUGHE"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Primi Piatti"
 
PER SAPERNE DI PIU'


I “bigoli”? Da non confondere con gli spaghetti ai quali somigliano. Innanzitutto occorre ricordare che il singolare della parola bigoli non esiste. Dei bigoli, tipici del Veneto, si contano numerose varianti. Ve ne sono di quelli fatti con la farina integrale e senza uova; altri invece con la farina bianca e le uova; altri ancora con la farina di semola di grano duro. I sughi possono essere dei più diversi: con i rovinazzi (spezzatino di pollo), l’anatra, i funghi, l’aglio, il tonno, la salsa di acciughe. Nel Veronese (e nel Mantovano) si condiscono con olio in cui vengono disfatte le sardelle.

CONDIVIDI
COMMENTA
#