OK

Ricette Condimenti Lessi


In questa sezione potrete trovare spunti, consigli e indicazioni per creare appetitose ricette condimenti lessi.
Scoprite subito come realizzare ricette condimenti lessi gustose e sane, perfette per le vostre cene in compagnia o i vostri pranzi in ufficio. Cucchiaio d’Argento vi offre tante idee originali, facili e veloci da realizzare con i vostri ingredienti preferiti, ovunque voi siate.
Con le semplici proposte Cucchiaio d’Argento potrete creare ottimi piatti di gran successo.
Scoprite le ultime ricette condimenti lessiGnocchi di pane al salame, Burro composto ai crostacei, Salsa tartara. Provate per credere!

CONDIMENTI LESSI: LE ULTIME RICETTE

  • Gnocchi di pane al salame

    Gnocchi di pane al salame

    Gli gnocchi di pane al salame sono un primo piatto sostanzioso e molto saporito. Facili da preparare, si condiscono con burro e salvia. Per un robusto pranzo...  CONTINUA

  • Burro composto ai crostacei

    In una ciotola lasciate ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Intanto, lessate in acqua pochissimo salata i gamberetti o le code per 1-2 minuti,...  CONTINUA

  • Salsa tartara

    Sebbene, per esigenze di tempo, oggi questa salsa venga fatta il più delle volte aggiungendo a una comune maionese cipolline, prezzemolo e aceto,...  CONTINUA

  • Salsa verde

    Lessate la patata. Nel frattempo, lavate il prezzemolo, asciugatelo, staccate le foglioline, tritatele con le acciughe dissalate e diliscate, l’aglio e...  CONTINUA

  • Salsa ai pinoli

    Fate rassodare l’uovo, togliete il tuorlo e tritatelo finemente insieme a pinoli, capperi, acciuga dissalata e diliscata, olive, pancarré, un...  CONTINUA

  • Salsa alle erbe

    Lessate per alcuni minuti gli spinaci in poca acqua salata, scolateli e lasciateli raffreddare. Quindi frullateli con un rametto di dragoncello e un po’ di...  CONTINUA

  • Salsa all'aceto balsamico

    Frullate abbondante prezzemolo con la patata lessata, i capperi lavati e strizzati, un pizzico di sale. Raccogliete in una ciotola e versate l’olio a filo fino...  CONTINUA