OK

Scorzette d'arancia candite
#


VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI STEFANO CAFFARRI
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
15 MIN
TEMPO COTTURA
45 MIN-50 MIN

 
TEMPO AMOLLO
12H
TEMPO RIPOSO
6H

 

 
Scorzette d'arancia candite
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
15 MIN
TEMPO COTTURA
45 MIN-50 MIN

 
TEMPO AMOLLO
12H
TEMPO RIPOSO
6H

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
• scorze d'arancia Ribera Navel
• zucchero
• acqua
INGREDIENTI
• scorze d'arancia Ribera Navel
• zucchero
• acqua
INTRODUZIONE
Sbucci l'arancia, e ti trovi tutto quel bendiddio da gettare: un dolore. Poi ti ricordi delle scorzette candite e provi. Il procedimento è lungo, ma privo di difficoltà, e il risultato è delizioso. La buccia deve essere spessa e carnosa, e provenire da arance non trattate. Per questa volta ho scelto grosse arance Ribera Navel, direttamente dalla Sicilia con le foglie ancora al picciolo.
PROCEDIMENTO
Pratica un doppio taglio circolare ed incrociato perpendicolarmente nelle arance. Mozza il capo e il fondo e stacca la buccia infilando le dita sotto l'albedo con ferma delicatezza. Elimina i baffi e le parti in eccesso, lava bene in acqua corrente. Scalda una pentola d'acqua abbondante, immergi le bucce e porta ad ebollizione, scola. Ripeti per altre due volte. La terza volta lascia in ammollo per una notte.
La mattina successiva scola le bucce e pesale, poi prepara una soluzione con la stessa quantità di zucchero ed acqua nuova. Immergi le bucce ammollate e fai andare a fiamma dolce, fino a quando il liquido si sarà ritirato. Preleva prima che caramellizzi, e poggia su una gratella per far scolare il liquido in eccesso. Avvertenza: la zaboba zuccherata che resta cristallizza immediatamente al calare della temperatura, perciò non commettere l'errore che ho fatto io di mettere la pentola ancora imbrattata sotto l'acqua fredda. Perderete l'ora successiva a tentare di staccare i cristalli di zucchero dal fondo: usare solo acqua caldissima. 
Lascia asciugare le scorze sulla gratella per una mezz'ora poi spostale sulla carta forno, spolverizzando di zucchero. Lascia riposare per 6 ore, poi taglia a listarelle e passa nello zucchero come si farebbe per un fritto nella farina. Ora le scorzette sono pronte da conservare, consumare, usare.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "SCORZETTE D'ARANCIA CANDITE"

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#