OK
#

Risottino al pomodoro, fagiolini e crescenza
#


preparazione  10 min
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAINO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
TEMPO PREPARAZIONE 10 MIN
TEMPO COTTURA 20 MIN
PORZIONI 1 PORZIONI
ETA' CONSIGLIATA DA 8 A 12 MESI
Risottino al pomodoro, fagiolini e crescenza
TEMPO PREPARAZIONE 10 MIN
TEMPO COTTURA 20 MIN
PORZIONI 1 PORZIONI
ETA' CONSIGLIATA DA 8 A 12 MESI
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  • 250 g di brodo vegetale
  • 1 pomodoro maturo
  • 1 manciata di fagiolini teneri
  • 2 cucchiai di riso per bambini
  • 30 g di crescenza
  • 1 cucchiaino d’olio extravergine d’oliva
INGREDIENTI
  • 250 g di brodo vegetale
  • 1 pomodoro maturo
  • 1 manciata di fagiolini teneri
  • 2 cucchiai di riso per bambini
  • 30 g di crescenza
  • 1 cucchiaino d’olio extravergine d’oliva
PROCEDIMENTO
Spuntate i fagiolini, lavateli bene e tagliateli a pezzetti. Tuffateli in acqua bollente e lessateli per 10-12 minuti quindi passateli al passaverdura. Lavate il pomodoro, incidetelo a croce alla base, tuffatelo in acqua bollente per circa 30 secondi, scolatelo, spellatelo, dividetelo in quattro parti, privatelo dei semi e tritatelo molto finemente.
 
Scaldate il brodo vegetale, unite il pomodoro e, appena riprende il bollore, aggungete il riso per bambini. Proseguite la cottura mescolando spesso per 6-8 minuti.
 
Un minuto prima del termine di cottura unite i fagiolini passati e mescolate bene. Dopo un minuto unite anche la crescenza schiacciata prima con la forchetta, togliete il pentolino dal fuoco e continuate a mescolare per farla sciogliere. Trasferite il risottino in un piatto, condite con l’olio extravergine d’oliva e servite.

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Brodo vegetale per bambini
Brodo vegetale per bambini
Dopo aver utilizzato le verdure indicate è possibile introdurre altri ortaggi. Non bisogna inserire una verdura nuova prima di 4-5 giorni dalla precedente, in modo da poter valutare eventuali intolleranze o reazioni di tipo allergico. Gli ortaggi da proporre dopo la carota, la patata e la zucchina sono: la zucca, la lattuga, qualche foglia di bietola o spinacio, il sedano, la cipolla dolce, i...

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "RISOTTINO AL POMODORO, FAGIOLINI E CRESCENZA"

ATTREZZI
pentola, pentolino, coltello, passaverdura, colino a maglie fini, cucchiaio di legno, forchetta
 
FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaino d'Argento volume 1"
 
PER SAPERNE DI PIU'

A volte il problema è solo di consistenza

I gusti dei bambini sono molto soggettivi, sia in termini di sapore sia in termini di consistenza del cibo. Indipendentemente dalla presenza o meno dei primi dentini, ci sono piccoli che amano solo le preparazioni “lisce”, altri che preferiscono sentire lo “spessore” degli ingredienti. Se il vostro bambino tende a rifiutare una pappa troppo ruvida o poco passata si può sempre ricorrere al frullatore e ridurla a una crema. Talvolta, con questo semplice trucco, il piccolo apprezza la pappa che prima aveva rifiutato perché non è il sapore che non lo convince ma la consistenza.


This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Brodo vegetale per bambini
Brodo vegetale per bambini
Dopo aver utilizzato le verdure indicate è possibile introdurre altri ortaggi. Non bisogna inserire una verdura nuova prima di 4-5 giorni dalla precedente, in modo da poter valutare eventuali intolleranze o reazioni di tipo allergico. Gli ortaggi da proporre dopo la carota, la patata e la zucchina sono: la zucca, la lattuga, qualche foglia di bietola o spinacio, il sedano, la cipolla dolce, i...
COMMENTA
#