OK

Polenta, spuntature e salsicce
#


VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN
TEMPO COTTURA
2H E 50 MIN

 
CALORIE
723 CALORIE
PORZIONI
10 PORZIONI

 

 
Polenta, spuntature e salsicce
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN
TEMPO COTTURA
2H E 50 MIN

 
CALORIE
723 CALORIE
PORZIONI
10 PORZIONI

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
• 1 kg di farina di mais macinata sottilmente
• 600 g di spuntature di maiale
• 600 g di salsicce
• 1 kg di passata di pomodoro
• 1 cipolla
• 1 gambo di sedano
• 1 carota
prezzemolo
peperoncino piccante (facoltativo)
• pecorino grattugiato
• 80 ml di olio
• sale
INGREDIENTI
• 1 kg di farina di mais macinata sottilmente
• 600 g di spuntature di maiale
• 600 g di salsicce
• 1 kg di passata di pomodoro
• 1 cipolla
• 1 gambo di sedano
• 1 carota
prezzemolo
peperoncino piccante (facoltativo)
• pecorino grattugiato
• 80 ml di olio
• sale
PROCEDIMENTO
Preparate il sugo: in una casseruola scaldate l’olio e insaporitevi cipolla, sedano e carota tagliati a grandi pezzi. Quando le verdure sono colorite, toglietele e aggiungete le salsicce e le spuntature di maiale. Fatele rosolare bene da ogni parte, quindi unite la passata di pomodoro. Ponete di nuovo nel recipiente le verdure tolte e cuocete il sugo a fiamma molto bassa per circa 2 ore. Quando il sugo si è addensato, unite un cucchiaio di prezzemolo fresco tritato e, se piace, peperoncino piccante, poi salate. Fate la polenta: in un paiolo portate a bollore 2 litri di acqua, salatela e poi versatevi a pioggia la farina. Mescolate e fate cuocere a fiamma bassa per circa 50 minuti senza smettere di mescolare. Quando la polenta è pronta, stendetela su un grande tagliere di legno e sopra distribuite il sugo. I commensali siedono intorno al tavolo e ognuno mangia la sua parte. Il pecorino grattugiato è servito a parte.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "POLENTA, SPUNTATURE E SALSICCE"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'
La polenta, in Abruzzo, si consuma solo d’inverno e nei giorni particolarmente freddi. La farina di granturco è macinata sottilmente, così la polenta risulta molto morbida e certamente di diversa consistenza rispetto alle classiche polente del Nord Italia. Viene servita su una grande spianatoia di legno posta in mezzo alla tavola, senza piatti. Pertanto, l’elemento conviviale è molto importante: infatti si prepara in occasione di riunioni di famiglia o di cene tra amici, oppure di festività come quella di San Martino.

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI

IN MENU CON...


 
#
COMMENTA
#