OK
...

Fegato farcito


preparazione  30 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
PREPARAZIONE 30 MIN
COTTURA 1H E 15 MIN
CALORIE 546 CALORIE
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 800 g di fegato in un solo pezzo
  • 8 fettine di pancetta
  • 4 fettine di prosciutto cotto
  • 1 bicchiere di Marsala
  • 5 foglie di salvia
  • 1 rametto di rosmarino
  • brodo
  • burro
  • sale
  • pepe
PROCEDIMENTO
Preparate la farcia: tritate finemente il prosciutto con quattro fette di pancetta, la salvia e il rosmarino, amalgamate bene il composto. Fate un taglio al centro del fegato formando una tasca, riempitela con la farcia e cucine l'apertura. Avvolgete il fegato con le restanti fettine di pancetta, legatelo con lo spaghino bianco da cucina.

In un tegame lasciate fondere una noce di burro, adagiatevi il fegato e rosolate da tutte le parti, pepatelo, salatelo, spruzzatelo con metà Marsala, lasciate evaporate, coprite e cuocete lentamente per circa un'ora. Durante la cottura spruzzate spesso il fegato con il restante marsala caldo mescolato a un po' di brodo anch'esso caldo.

A cottura ultimata ritirate, slegate il rotolo, tagliatelo a fette non troppo sottili, disponete sul piatto da portata e velatele con il fondo di cottura ristretto. Volendo, potete servire le fette adagiate su un letto di spinaci al burro.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "FEGATO FARCITO"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'
Dotato di proteine animali di alto valore biologico (21%), il fegato dal punto di vista della nutrizione è paragonabile al muscolo. Infatti contiene molti sali minerali, come il ferro, indispensabile per il sangue, e vitamine B, oltre che A, a protezione della pelle e della vista.


CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Bonarda
Di colore rubino carico con riflessi violacei o porpora, risulta all'olfatto fine, intenso, netto, con chiare cadenze fruttate di marasca e mandorla. Al palato è asciutto, di corpo, suadente, caratterizzato da una buona persistenza.
San Fereolo
Inizialmente chiuso nei profumi si apre con discrezione e continuità, mantenendo una grande freschezza e una nota costante nel tempo. Profumi eterei su una base di frutti rossi, mora, lampone, melagrana, susina con ricordo di anice stellato e inchiostro. Tannini a trama fine e finale leggermente minerale.
COMMENTA
#