OK

Costine di maiale all'aceto
#


preparazione  20 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
TEMPO PREPARAZIONE 20 MIN
TEMPO COTTURA 35 MIN
PRONTO IN 30 MIN
CALORIE 290 CALORIE
PORZIONI 4 PORZIONI
Costine di maiale all'aceto
ESECUZIONE RICETTA FACILE
TEMPO PREPARAZIONE 20 MIN
TEMPO COTTURA 35 MIN
PRONTO IN 30 MIN
CALORIE 290 CALORIE
PORZIONI 4 PORZIONI
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  • 6 costine di maiale
  • 1 cavolfiore
  • 4 scalogni
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 rametto di timo
  • 4 cucchiai d’aceto di mele
  • 4 cucchiai di olio
  • sale
  • pepe
INGREDIENTI
  • 6 costine di maiale
  • 1 cavolfiore
  • 4 scalogni
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 rametto di timo
  • 4 cucchiai d’aceto di mele
  • 4 cucchiai di olio
  • sale
  • pepe
PROCEDIMENTO
Preriscaldate il forno a 180°. Nel frattempo, in un tegame scaldate un cucchiaio d’olio e fatevi colorire un minuto le costine da entrambi i lati. Ritiratele dal tegame e nel recipiente versate tre cucchiai d’aceto, fate scaldare e con il mestolo rimuovete il fondo di cottura. Disponete le costine in una teglia, aggiungete gli scalogni sbucciati interi, gli spicchi d’aglio con la buccia e schiacciati, sale, pepe, foglioline di timo e versatevi la salsetta all’aceto. Coprite il recipiente con un foglio di carta d’argento e cuocete in forno 20 minuti.
Nel frattempo lessate le cimette del cavolfiore per 15 minuti. Scolatele, conditele con olio, aceto, sale e pepe. Ritirate le costine dal forno, disponetele sul piatto da portata e contornatele con gli scalogni interi e l’insalata di cimette di cavolfiore.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "COSTINE DI MAIALE ALL'ACETO"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Veloce"
 
This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Torgaio
Torgaio
Il vino si presenta rosso rubino con riflessi violacei. Al naso è intenso, vinoso e avvolgente. È caratterizzato da note di frutta a bacca rossa, tra cui spiccano amarena e prugna su uno sfondo floreale dominato dai sentori tipicamente toscani della mammola. L'impatto gustativo è declinato su intense e fragranti note fruttate. Torgaio è mediamente strutturato e caratterizzato da una intensa...
COMMENTA
#