OK

Cappelletti in brodo

Preparazione
120 min
ricetta
impegnativa
VOTO MEDIO
Cappelletti in brodo ricetta
Condividi
Esecuzione
impegnativa
Tempo Preparazione
2h
Tempo Cottura
15 min - 30 min
Porzioni
8 - 8
Tempo totale
2h e 15 min

Come tutte le ricette tradizionali e popolari, anche quella dei cappelletti ha moltissime varianti, e pretendere di codificarne una come "vera" sarebbe presuntuoso, oltre che infondato. Dunque qui vi proponiamo una versione tra le tante di cappelletti, che altrove diventano, con poche varianti, tortellini e anolini.
Primo aspetto, il ripieno. In questa ricetta è cotto con i tre arrosti: vitello, maiale e cappone. Sono fatti cuocere a tocchetti e non troppo a lungo - diciamo 15 minuti - nel burro. Certe versioni prevedono la cipolla che può essere un po' pesante, per cui abbiamo scelto la via di mezzo.
Secondo tradizione la sfoglia viene stesa con il mattarello, ma i vostri cappelletti in brodo saranno gustosissimi anche se utilizzerete una macchinetta sfogliatrice. Se siete interessati a primi piatti che vedono la carne come protagonista, consultate la nostra sezione.

Per il brodo seguite la nostra ricetta base del brodo di carne. Nelle occasioni di festa spesso si prepara sostituendo la gallina con lo stesso quantitativo di cappone.
ALTRE RICETTE GUSTOSE: Ravioli di ricotta e spinaci, Lasagne alla bolognese, Pasta al forno con ragù di salsiccia e burrata

Preparazione Cappelletti in brodo - Fase 1
Preparazione Cappelletti in brodo - Fase 1

1

Per preparare i cappelletti in brodo, partite dal ripieno. Con un coltello affilato ricavate la carne dal cappone eliminando la carcassa e la pelle (potrete conservarli per il brodo). Tagliate la polpa ottenuta a cubetti e procedete nella stessa maniera anche con il vitello e il maiale. Fateli rosolare in una padella ben calda insieme al burro, girandoli spesso con una paletta fino a quando avranno preso leggermente colore.

Preparazione Cappelletti in brodo - Fase 2
Preparazione Cappelletti in brodo - Fase 2

2

Spegnete, aggiustate di sale e pepe. Tritate la carne ancora tiepida nel mixer insieme al parmigiano reggiano grattugiato. Unite anche l'uovo e frullate fino a ottenere un composto omogeneo.

Preparazione Cappelletti in brodo - Fase 3
Preparazione Cappelletti in brodo - Fase 3

3

Possibilmente fate riposare il ripieno in frigorifero per 1 notte coprendo con la pellicola alimentare (operazione facoltativa, ma consigliata). Se intendete invece utilizzarlo subito, ponetelo in frigorifero fino a quando vi servirà. Preparate la pasta: in una ciotola, o su una spianatoia, impastate le due farine insieme alle uova.  

Preparazione Cappelletti in brodo - Fase 4
Preparazione Cappelletti in brodo - Fase 4

4

Dovrete ottenere una pasta liscia ed elastica che avvolgerete nella pellicola alimentare e farete riposare a temperatura ambiente per almeno 30 minuti. Trascorso questo tempo, stendete la pasta secondo il metodo che preferite: sulla spianatoia appena infarinata con il mattarello oppure con l'apposita macchinetta sfogliatrice.

Preparazione Cappelletti in brodo - Fase 5
Preparazione Cappelletti in brodo - Fase 5

5

Con una rotella tagliapasta ricavate dei quadrati di 4 cm di lato. Adagiatevi al centro una piccola quantità di impasto. Ora chiudeteli in questo modo: piegate ciascun quadrato a triangolo tenendo il vertice verso l'orizzonte. Saldate i lembi facendo pressione con le dita. Prendete i due vertici inferiori tra pollice indice delle due mani, fate scorrere la pasta intorno al dito in modo che il vertice opposto si tenda e si rialzi e chiudete bene senza esagerare controllando che il cappelletto non drappeggi troppo. Disponeteli a poco a poco su un vassoio ben infarinato.

Preparazione Cappelletti in brodo - Fase 6

6

Tuffate i cappelletti nel brodo ben caldo e ritirateli in base al grado di cottura preferito trasferendoli nelle fondine. Servite subito.

Commenti

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "CAPPELLETTI IN BRODO"

RICETTA FACILE

A volte è bene partire dalle basi. E quale occasione migliore se non con il brodo di carne? Si tratta di una preparazione fondamentale in cucina, indispensabile per minestre, risotti, secondi di carne. Leggi tutto

Tempo: 20 minuti

Disponete la farina a fontana, sgusciate al centro le uova e sbattetele con un pizzico di sale. Lavorate la pasta per 10 minuti: se troppo morbida aggiungete un po’ di farina, viceversa un po’ d’acqua. Fatene una palla e lasciatela riposare 15... Leggi tutto

Tempo: 90 minuti

I ravioli ricotta e spinaci fatti in casa danno grande soddisfazione, sia nel momento in cui si prepararno sia quando si gustano con il condimento scelto. In questa ricetta abbiamo abbiamo scelto la versione più tradizionale con un condimento a base... Leggi tutto

Tempo: 45 minuti

Preparate il sugo d’arrosto: in un tegame scaldate il cucchiaio d’olio con il burro, unite il vitellone tagliato a grandi pezzi, l’osso, le verdure tagliuzzate, lo spicchio d’aglio, salate poco e pepate. Ponete sul fuoco, lasciate insaporire,... Leggi tutto

Tempo: 60 minuti

I passatelli in brodo sono uno dei tipici primi piatti gustosi della tradizione gastronomica dell’Emilia Romagna. Semplici e veloci da preparare, sono un ideale piatto della domenica in famiglia. I passatelli si realizzano con ingredienti... Leggi tutto

Tempo: 20 minuti

Taglia il pane a dadini di piccole dimensioni. Trita la cipolla finemente e falla appassire in una padella insieme al burro e porta a temperatura ambiente. Taglia lo speck a dadini e mescolalo con la farina. Tieni da parte. Leggi tutto

Tempo: 30 minuti

Condividi