OK

Bruschette al tartufo
#


preparazione  30 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
TEMPO PREPARAZIONE 30 MIN
TEMPO COTTURA 5 MIN
CALORIE 417 CALORIE
PORZIONI 4 PORZIONI
Bruschette al tartufo
ESECUZIONE RICETTA FACILE
TEMPO PREPARAZIONE 30 MIN
TEMPO COTTURA 5 MIN
CALORIE 417 CALORIE
PORZIONI 4 PORZIONI
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  • 8 fette di pane casereccio
  • 1 tartufo nero oppure bianco di Camerino
  • olio
INGREDIENTI
  • 8 fette di pane casereccio
  • 1 tartufo nero oppure bianco di Camerino
  • olio
PROCEDIMENTO
Per eliminare la terra dal tartufo strofinatelo con delicatezza usando uno spazzolino piuttosto duro, poi completate la pulizia passando sulla superficie un panno umido, quindi tagliatelo a fettine e tenetele da parte.

Disponete le fette di pane su una griglia e lasciatele abbrustolire brevemente sotto il grill del forno.

Ritiratele, insaporitele con un giro d’olio versato a filo e cospargetele con lamelle di tartufo tagliate al momento.

Disponete le bruschette sul piatto da portata e servite.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "BRUSCHETTE AL TARTUFO"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'

Il Molise è tra le regioni italiane più ricche di tartufi e ne offre di tutti i tipi, da quello bianco al bianchetto, da quello nero allo scorzone. L’intero territorio, infatti, è disseminato di querce, cerri, carpini, faggi, olmi e noccioli, alla cui ombra avviene la germinazione dei preziosi tuberi. Un mercato, il molisano, al quale si sono sempre riferite molte altre regioni d’Italia.

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Macchiarossa
Macchiarossa
Colore rosso rubino intenso, vivo e brillante, per un vino in cui all'olfatto prevalgono note balsamiche e speziate, con un sottofondo di amarene e frutti di bosco. In bocca è morbido, rotondo e avvolgente.
Barbera d'Asti Superiore
Colore rosso rubino luminoso. All'olfatto è vitale e dinamico, caratterizzato da una nota alcolica sostenuta ma non disturbante; note di ciliegia matura, amarena, mirtillo e mora e, a seguire, pepe e richiami minerali oltre a una nota erbacea.
COMMENTA
#