OK
...

Bruschette al tartufo


preparazione  30 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 30 MIN
COTTURA 5 MIN
CALORIE 417 CALORIE
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 8 fette di pane casereccio
  • 1 tartufo nero oppure bianco di Camerino
  • olio
PROCEDIMENTO
Per eliminare la terra dal tartufo strofinatelo con delicatezza usando uno spazzolino piuttosto duro, poi completate la pulizia passando sulla superficie un panno umido, quindi tagliatelo a fettine e tenetele da parte.

Disponete le fette di pane su una griglia e lasciatele abbrustolire brevemente sotto il grill del forno.

Ritiratele, insaporitele con un giro d’olio versato a filo e cospargetele con lamelle di tartufo tagliate al momento.

Disponete le bruschette sul piatto da portata e servite.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "BRUSCHETTE AL TARTUFO"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'

Il Molise è tra le regioni italiane più ricche di tartufi e ne offre di tutti i tipi, da quello bianco al bianchetto, da quello nero allo scorzone. L’intero territorio, infatti, è disseminato di querce, cerri, carpini, faggi, olmi e noccioli, alla cui ombra avviene la germinazione dei preziosi tuberi. Un mercato, il molisano, al quale si sono sempre riferite molte altre regioni d’Italia.

CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Macchiarossa
Macchiarossa
Colore rosso rubino intenso, vivo e brillante, per un vino in cui all'olfatto prevalgono note balsamiche e speziate, con un sottofondo di amarene e frutti di bosco. In bocca è morbido, rotondo e avvolgente.
Barbera d'Asti Superiore
Colore rosso rubino luminoso. All'olfatto è vitale e dinamico, caratterizzato da una nota alcolica sostenuta ma non disturbante; note di ciliegia matura, amarena, mirtillo e mora e, a seguire, pepe e richiami minerali oltre a una nota erbacea.
COMMENTA
#