OK

Insalata esotica ai gamberi
#


VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI ROSSANA BRANCATO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN

 

 
TEMPO COTTURA
5 MIN
PORZIONI
4 PORZIONI

 

 
Insalata esotica ai gamberi
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN

 

 
TEMPO COTTURA
5 MIN
PORZIONI
4 PORZIONI

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
• 1kg di gamberi rossi
• 30 ml di sake
• 1 avocado
• 1 mango
• 1 finocchio
• 500 g di misticanza
• 1 mazzetto di rucola
PER IL DRESSING
• 50 ml di aceto di mosto
• 20 ml di olio evo delicato
• un pizzico di fior di sale
• pepe aromatico Sarawak qb
INGREDIENTI
• 1kg di gamberi rossi
• 30 ml di sake
• 1 avocado
• 1 mango
• 1 finocchio
• 500 g di misticanza
• 1 mazzetto di rucola
PER IL DRESSING
• 50 ml di aceto di mosto
• 20 ml di olio evo delicato
• un pizzico di fior di sale
• pepe aromatico Sarawak qb

L’insalata esotica ai gamberi è un piatto unico ideale per un pranzo estivo, la croccantezza del finocchio compensa la burrosità dell’avocado che si lega agli spunti agrodolci del mango.

Aromatica, stuzzicante e rinfrescante, unisce i crostacei alla frutta e alle verdure.

Il sake lascia protagonista la dolcezza minerale del gambero, regalando una sfumatura aromatica floreale e astringente.

Verdure e mango possono essere preparati anche con qualche ora d’anticipo e conservati in frigo, il finocchio e l’avocado tendono ad ossidarsi, è preferibile tagliarli al momento di comporre l’insalata.

L’insalata esotica ai gamberi è ideale per integrare antiossidanti anti-età e fibre.



Come preparare: Insalata esotica ai gamberi
Preparazione Insalata esotica ai gamberi - Fase 1
Preparazione Insalata esotica ai gamberi - Fase 1
1

Laviamo con cura i gamberi sotto un getto di acqua fredda, per eliminare additivi ed impurità, stacchiamo la testa, le zampette e il carapace lasciando la coda. Se l’intestino non dovesse venir via con la testa, incidiamo il gambero sgusciato lungo la linea mediana dorsale, oppure aiutiamoci con uno stecchino per eliminarlo. Conserviamo le code di gamberi in frigo fino al momento di utilizzo.

Come preparare: Insalata esotica ai gamberi
1

Laviamo con cura i gamberi sotto un getto di acqua fredda, per eliminare additivi ed impurità, stacchiamo la testa, le zampette e il carapace lasciando la coda. Se l’intestino non dovesse venir via con la testa, incidiamo il gambero sgusciato lungo la linea mediana dorsale, oppure aiutiamoci con uno stecchino per eliminarlo. Conserviamo le code di gamberi in frigo fino al momento di utilizzo.

Preparazione Insalata esotica ai gamberi - Fase 2
Preparazione Insalata esotica ai gamberi - Fase 2
2

Ricaviamo le parti più tenere del finocchio, laviamo e affettiamolo, con un coltello a lama liscia o con una mandolina. Laviamo e peliamo mango e avocado, riduciamoli a cubetti o a fettine.

Come preparare: Insalata esotica ai gamberi
2

Ricaviamo le parti più tenere del finocchio, laviamo e affettiamolo, con un coltello a lama liscia o con una mandolina. Laviamo e peliamo mango e avocado, riduciamoli a cubetti o a fettine.

Preparazione Insalata esotica ai gamberi - Fase 3
Preparazione Insalata esotica ai gamberi - Fase 3
3

Laviamo e asciughiamo rucola e misticanza. Prepariamo la salsa per condire l’insalata, emulsionando con la frusta tutti gli ingredienti del dressing. Componiamo verdure e frutta preparate su un piatto da portata, alternando di ingredienti, creando un contrasto di colori.

 

Come preparare: Insalata esotica ai gamberi
3

Laviamo e asciughiamo rucola e misticanza. Prepariamo la salsa per condire l’insalata, emulsionando con la frusta tutti gli ingredienti del dressing. Componiamo verdure e frutta preparate su un piatto da portata, alternando di ingredienti, creando un contrasto di colori.

 

Preparazione Insalata esotica ai gamberi - Fase 4
Preparazione Insalata esotica ai gamberi - Fase 4
4

Scaldiamo una padella sul fuoco per qualche minuto, versiamo un filo l’olio e i gamberi, lasciandoli dorare 10 secondi per lato, o per qualche secondo in più in base al calibro. Sfumiamo col sake, saliamo e spegniamo il fuoco.

Come preparare: Insalata esotica ai gamberi
4

Scaldiamo una padella sul fuoco per qualche minuto, versiamo un filo l’olio e i gamberi, lasciandoli dorare 10 secondi per lato, o per qualche secondo in più in base al calibro. Sfumiamo col sake, saliamo e spegniamo il fuoco.

5

Condiamo l’insalata con la salsa preparata e uniamo i gamberi scottati, serviamo subito.

Preparazione Insalata esotica ai gamberi - Fase 5
Come preparare: Insalata esotica ai gamberi
5

Condiamo l’insalata con la salsa preparata e uniamo i gamberi scottati, serviamo subito.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "INSALATA ESOTICA AI GAMBERI"

NOTA NUTRACEUTICA
I gamberi sono ricchi di proteine nobili, di oligoelementi essenziali come lo iodio, zinco, rame e selenio, di minerali come magnesio, calcio, potassio e ferro, ma sono anche fonte di sodio, colesterolo e sostanze azotate.


ALTRE NOTE
La frutta tropicale va acquistata accertandosi che il picciolo sia ben adeso e che sia a giusta maturazione, il mango maturo è aromatico e burroso, l’avocado non deve essere eccessivamente cedevole toccando la buccia.
L’olio evo per condire l’insalata è stato utilizzato in moderata quantità perché l’avocado è un frutto ricco di grassi.


This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#