OK

Hamburger vegetariano

Preparazione
min
ricetta
facile
VOTO MEDIO
Hamburger vegetariano ricetta
Condividi
Esecuzione
facile
Porzioni
4
Preparazione Hamburger vegetariano - Fase 1
Preparazione Hamburger vegetariano - Fase 1

1

Per i burger lessiamo le patate con la buccia, a parte frulliamo al mixer i cannellini con i pomodori secchi tritati, la paprica, il concentrato, sale e pepe. Aggiungiamo poi le patate lesse e le schiacciamo per bene in modo da creare un composto cremoso, regoliamo di sale e pepe.

Preparazione Hamburger vegetariano - Fase 2

2

Tritiamo le mandorle, formiamo delle sfere con l’impasto di patate e fagioli e le premiamo fra i palmi, poi passiamo i burger nel trito di mandorle (se il composto dovesse risultare difficile da lavorare e troppo morbido aggiungete poco pangrattato). Spennelliamo d’olio un foglio di carta forno, disponiamo i burger e li ungiamo con un po’ d’olio anche in superficie, inforniamo poi a 180°C per 15-20 minuti circa, fino a quando saranno dorati, e li facciamo intiepidire prima di maneggiarli.

Preparazione Hamburger vegetariano - Fase 3
Preparazione Hamburger vegetariano - Fase 3

3

Nel frattempo peliamo e tagliamo a striscioline i peperoni, li facciamo saltare in padella con un goccio d’olio, aggiungiamo un pizzico di sale e un cucchiaio di zucchero mascobado in modo da farli caramellare leggermente. Prepariamo la salsa mescolando lo yogurt con la senape e un pizzico di sale, affettiamo il pomodoro e i cetriolini. Condiamo la rucola, la valeriana e il pomodoro con sale e olio.  Prepariamo la crema di avocado lavorando la polpa con il succo di lime, uniamo una manciata di basilico, i capperi tritati, un pizzico di sale.

 

Preparazione Hamburger vegetariano - Fase 4
Preparazione Hamburger vegetariano - Fase 4

4

Al momento di servire tostiamo il pane tagliato. Farciamo il panino con il burger, le salse e le verdure.

Commenti

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "HAMBURGER VEGETARIANO"

I fagioli Azuki hanno una buccia robusta, e sono molto piccoli: per cui il rapporto tra superficie esterna e massa è particolarmente alto: richiedono perciò un abbondante ammollo, se utilizzati da secchi. Almeno 12 ore, ma anche il doppio. Leggi tutto

Tempo: 15 minuti

Condividi