OK

Tagliatelle al sugo di polpette di ricotta

Preparazione
10 min
ricetta
media
VOTO MEDIO
Tagliatelle al sugo di polpette di ricotta ricetta
Condividi
Esecuzione
media
Tempo Preparazione
10 min
Tempo Cottura
50 min
Porzioni
4

Un primo piatto ricco e sostanzioso, che può diventare un piatto unico e risolvere in un colpo solo il menu del pranzo della domenica. Le tagliatelle al sugo di polpette di ricotta sono perfette per tutte le stagioni e si possono preparare sia con la pasta fresca che secca.

La presenza della ricotta di pecora nell’impasto delle polpette conferisce loro un sapore più preciso, ma sempre delicato. È importante che la consistenza delle polpette sia equilibrata: devono risultare morbide, ma sode, mai troppo asciutte.

Non dimenticate di guarnire il piatto, prima di servirlo, con una generosa dose di basilico fresco: questa pianta aromatica darà un inconfondibile profumo primaverile alla ricetta e il verde delle foglie regalerà un contrasto cromatico bellissimo da vedere con il rosso del sugo.

Preparazione Tagliatelle al sugo di polpette di ricotta - Fase 1
Preparazione Tagliatelle al sugo di polpette di ricotta - Fase 1

1

Per preparare le tagliatelle al sugo di polpette di ricotta, riunite in una ciotola i due tipi di ricotta precedentemente scolati, il pancarrè spezzettato e bagnato nel latte, l’uovo, il prezzemolo, il grana, sale e pepe. Amalgamante con cura l’impasto. Valutate la consistenza dell’impasto che dovrà essere sodo, ma non troppo asciutto, ed eventualmente correggete con poco pangrattato. Formate le polpette, poco più piccole di un mandarino, e passatele velocemente nel pangrattato. Trasferitele man mano su una leccarda rivestita di carta forno e cuocetele in forno statico preriscaldato a 200° per 20 minuti.

Preparazione Tagliatelle al sugo di polpette di ricotta - Fase 2
Preparazione Tagliatelle al sugo di polpette di ricotta - Fase 2

2

Schiacciate l’aglio con il palmo della mano e soffriggetelo in poco olio in un tegame. Aggiungete i pelati e schiacciateli con una forchetta. Salate e lasciate andare con il coperchio a fuoco medio per una decina di minuti: quando il sugo avrà preso il bollore abbassate la fiamma e calate le polpette una alla volta, con delicatezza. Fate cuocere per una mezz’ora mescolando di tanto in tanto.

 

 

Preparazione Tagliatelle al sugo di polpette di ricotta - Fase 3

3

Cuocete le tagliatelle al dente in acqua bollente e salata per il tempo indicato sulla confezione. Conditele con il sugo di polpette, del basilico fresco e un filo di olio a crudo. Servite immediatamente le tagliatelle.

Commenti

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "TAGLIATELLE AL SUGO DI POLPETTE DI RICOTTA"

La mousse di mortadella è una morbida crema adatta a realizzare tartine, vol-au-vent e bignè salati da servire come antipasto durante i pranzi e le cene natalizie o per arricchire i buffet delle feste. Leggi tutto

Tempo: 10 minuti
RICETTA IMPEGNATIVA

I tortelli verdi, ripieni di ricotta, spinaci e bietole sono una specialità emiliana. Un primo piatto gustosissimo di pasta fresca all'uovo, di indiscutibile bontà. Leggi tutto

Tempo: 105 minuti

Condividi