OK
...

Sarde in saòr


preparazione  40 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
PREPARAZIONE 40 MIN
COTTURA 25 MIN
CALORIE 203 CALORIE
PORZIONI 6 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 12 sarde fresche
  • farina
  • olio
  • sale.
  • PER IL SAÒR:
  • 2 cipolle bianche medie
  • 3 cucchiai di aceto rosso
  • 3 cucchiai d'olio
  • 1 cucchiaio di pepe nero in grani.
  • Facoltativo:
  • 50 g di pinoli
  • 50 g di uvetta
  • 75 g di vino
PROCEDIMENTO
Squamate le sarde, eliminate la testa, evisceratele, lavatele bene, salatele poco, infarinatele e friggetele in olio ben caldo 2 minuti per parte, asciugatele su carta assorbente. Preparate il saòr: in una padella scaldate tre cucchiai d'olio e fatevi dorare le cipolle a fettine per circa 20 minuti, spruzzatele con l'aceto, mescolate, ritirate dal fuoco. Unite al saòr i granelli di pepe. Versatene metà sul piatto da portata, sopra adagiate sei sarde, su queste distribuite 1/3 del restante saòr, sopra adagiate le sei restanti sarde e su queste versate la restante salsa. Servite il giorno dopo.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "SARDE IN SAÒR"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'
Con le sogliole e saòr frullata. Ingredienti: 5 sogliole, 500 g di cipolle bianche, 50 g di uvetta, 50 g di pinoli, 25 g di aceto, 75 g di vino bianco secco, olio, farina, alloro, sale, pepe. Spellate e sfilettate le sogliole, ricavate da ciascuna 4 filetti. Salateli, arrotolateli, legateli con un filo, infarinateli, friggeteli, asciugateli su carta assorbente. Tagliate a fettine le cipolle e cuocetele con poco olio e acqua fino a ottenere un composto denso. Unite vino e aceto, fate bollire alcuni minuti, ritirate e frullate, salate e pepate. Stendete il frullato sul piatto da portata, sopra adagiate i filetti di sogliola senza filo, decorate con uvetta, pinoli e alloro. Servite dopo 3 ore o, meglio, il giorno dopo.

CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Foscarin Slavinus
Il colore è giallo con riflessi dorati. All'olfatto è molto fine con profumi di frutta esotica matura, sentori di pepe bianco, vaniglia e con una nota minerale persistente. In bocca è molto delicato ed equilibrato, un sapore pieno e avvolgente e con una buona mineralità.

IN MENU CON


 
#
Tagliolini al nero di seppia con salsa di...
Staccate le teste di 12 gamberi, riunitele in una casseruola con il vino, 3 decilitri di acqua, il pomodoro, la cipolla...CONTINUA
Filetto di merluzzo, panatura di fiocchi di...
Qui a Vicenza il merluzzo non è proprio una gran moda. Si parla di baccalà, stoccafisso, ammollato,...CONTINUA
Minestrone di frutta e verdura, confettura...
L'idea nasce da uno splendido pre-dessert di Valeria Piccini, mai abbastanza lodata cuoca del Caino di Montemerano....CONTINUA
DOC Soave Classico - Coffele 2012
Se c'è un Soave di Soave, questo "Classico" di Coffele può pretendere di esserlo fino all'ultima goccia.CONTINUA
COMMENTA
#