OK
...

Gelo di melone con gelatina al porto


preparazione  20 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
PREPARAZIONE 20 MIN
COTTURA 10 MIN
LUOGO RIPOSO FRIGORIFERO
RIPOSO 6H
PORZIONI 8 PORZIONI
INGREDIENTI
  • PER IL GELO
  • 2 meloni maturi
  • 100 g di zucchero
  • 80 g di maizena
  • PER LA GELATINA
  • 2 dl di Porto rosso
  • 5 g di gelatina in fogli
  • 40 g di zucchero
PROCEDIMENTO
Tagliate il melone a metà, eliminate i semi interni, sbucciatelo e tenete da parte un grosso spicchio. Frullate la polpa e misuratela fino ad arrivare a un litro.
Trasferitela in una casseruola, aggiungete lo zucchero e scaldate il composto su fiamma bassa fino a che lo zucchero si è sciolto e inizia a sobbollire. Unite la maizena sciolta con tre cucchiai di acqua, mescolate e proseguite la cottura per 6-7 minuti, fino a che si addensa.
Bagnate otto stampini, scrollateli e riempiteli con il gelo di melone. Fatelo raffreddare in frigo per 5-6 ore. Nel frattempo ammorbidite la gelatina in acqua fredda, scaldate leggermente la metà del Porto con lo zucchero, unite la gelatina scolata e strizzata e mescolate fino a che si è sciolta.
Unite il Porto rimasto e versate in una piccola teglia in modo da ottenere uno spessore di circa mezzo centimetro. Fate rapprendere la gelatina in frigo e tagliatela a dischetti di un diametro leggermente superiore di quello degli stampini.
Sformate il gelo di melone e disponete sopra ognuno un dischetto di gelatina. Completate con il melone rimasto tagliato a palline con un piccolo scavino rotondo.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "GELO DI MELONE CON GELATINA AL PORTO"

PER SAPERNE DI PIU'
In mancanza di un tagliapasta rotondo e dello scavino, tagliate la gelatina a cubetti con un coltello, disponetela accanto al gelo di melone e riducete il melone rimasto a fettine sottilissime, da disporre sopra il gelo.


CONDIVIDI
COMMENTA
#