OK
...

Galantina semplice di cappone


preparazione  40 min
ricetta  impegnativa
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA IMPEGNATIVA
PREPARAZIONE 40 MIN
COTTURA 60 MIN
CALORIE 527 CALORIE
PORZIONI 8 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 1 cappone
  • 300 g di carne di vitello magro tritata
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 2 carote
  • gelatina
  • sale
PROCEDIMENTO
Preparate la gelatina seguendo le istruzioni della confezione e alla fine tagliatela a dadini e tenete da parte in frigo.

Lessate il cappone con le carote e un pizzico di sale per un quarto d’ora, lasciatelo intiepidire nella sua acqua e poi spellatelo cercando di mantenere la pelle intera il più possibile.

Sfilettate la carne del cappone, tritatela, amalgamatela con quella di vitello e con il prosciutto cotto tritato e sale.

Con il composto formate un polpettone, avvolgetelo nella pelle del cappone e poi in un telo finissimo, legate le estremità con lo spago bianco da cucina.

Togliete dal brodo le carote, immergetevi il polpettone, lasciatelo sobbollire per circa quarantacinque minuti.

Sgocciolatelo, adagiatelo su un piatto, sovrapponetegli un peso ugualmente distribuito in modo che venga appiattito uniformemente e lasciatelo raffreddare.

Tagliatelo a fettine sottili, disponetele sul piatto da portata e decoratele con la dadolata di gelatina.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "GALANTINA SEMPLICE DI CAPPONE"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Estate"
 
PER SAPERNE DI PIU'


Si ritiene che il nome galantina derivi da una forma di francese antico, galatine (gelatina), oppure da galine (gallina). La galantina di anatra si chiama invece ballottine ed è di forma rotonda. Il suo gusto è più deciso di quella di pollo perché il sapore della carne d’anatra è più forte.

CONDIVIDI
COMMENTA
#