OK

Frittelle al mascarpone
#


preparazione  30 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
TEMPO PREPARAZIONE 30 MIN
TEMPO COTTURA 40 MIN
TEMPO RIPOSO 30 MIN
CALORIE 1151 CALORIE
PORZIONI 4 PORZIONI
Frittelle al mascarpone
ESECUZIONE RICETTA FACILE
TEMPO PREPARAZIONE 30 MIN
TEMPO COTTURA 40 MIN
TEMPO RIPOSO 30 MIN
CALORIE 1151 CALORIE
PORZIONI 4 PORZIONI
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  • 450 g di mascarpone
  • 200 g di uvetta
  • 150 g di fecola
  • 2 uova
  • 1 bicchiere di latte
  • 15 g di lievito in polvere per dolci
  • 200 g di zucchero a velo
  • 1 arancia
  • farina
  • olio
INGREDIENTI
  • 450 g di mascarpone
  • 200 g di uvetta
  • 150 g di fecola
  • 2 uova
  • 1 bicchiere di latte
  • 15 g di lievito in polvere per dolci
  • 200 g di zucchero a velo
  • 1 arancia
  • farina
  • olio
PROCEDIMENTO
In una ciotola d’acqua tiepida lasciate ammorbidire l’uvetta.

In una terrina stemperate la fecola con il latte, aggiungete le uova, 150 grammi di zucchero a velo, il succo dell’arancia passato al colino, l’uvetta strizzata e leggermente infarinata, il mascarpone e il lievito sciolto in un bicchiere di latte tiepido. Mescolate con cura e lasciate riposare 30 minuti.

In una padella scaldate abbondante olio e friggetevi il composto a piccole cucchiaiate.

Sgocciolate le frittelle appena assumono un colore leggermente dorato e asciugatele su carta assorbente. Disponetele sul piatto da portata, spolverizzatele con il restante zucchero a velo e servite.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "FRITTELLE AL MASCARPONE"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'

Due le possibili origini del nome. Da “mascherpa” o “mascarpia” che in dialetto lombardo vuol dire ricotta. Oppure dall’esclamazione “mas que bueno”, più che buono, attribuita a un nobile spagnolo sorpreso dalla bontà del formaggio. Il mascarpone nasce in Lombardia, nella zona di Lodi, ma oggi viene prodotto anche in altre regioni italiane.

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Nektàr
Colore giallo oro e profumo intenso e armonico. Emergono note floreali, di frutta matura, erbe aromatiche e spezie dolci. Al palato è avvolgente e caldo; si confermano le sensazioni percepite al naso, arricchite da eleganti note di miele e resine di bosco. Finale lungo, ben bilanciato da freschezza e mineralità.
COMMENTA
#