OK
...

Bagel


preparazione  150 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#

Oggi diffusi e amati anche in Italia, i Bagel sono tipici della cucina ebraica newyorkese e vengono serviti ​secondo tradizione con salmone affumicato e formaggio spalmabile. Ma la storia di questo pane viene da molto lontano, nel tempo e nello spazio. Con la nostra ricetta preparerete in modo semplice i Bagel e li sfornerete fragranti e gustosi.

 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
PREPARAZIONE 2H E 30 MIN
PORZIONI 8 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 500 g farina manitoba
  • 50 g zucchero
  • 300 g acqua tiepida
  • 1/2 cubetto lievito di birra
  • 10 g sale fino
  • semi di sesamo e papavero per decorare
I bagel sono ciambelle di pane della tradizione ebraica sbarcate a New York con gli ebrei che lì vi si stabilirono, tra la fine dell'800 e il primo quarto del XX secolo. Da New York la moda bagel & cream cheese si diffuse in tutta l'America. Ma la storia dei bagel sembra abbia inizio molto prima, addirittura in Polonia. Qui le tesi si dividono: qualcuno li vuole nati come omaggio di un panettiere a Jan III, re di Polonia, qualcuno li fa risalire agli inizi del 600.
 
Certo è che hanno saputo farsi apprezzare in aree geografiche molto lontane e da culture diverse, fino all'Italia, dove, una trentina d'anni fa si sono diffusi a partire da Milano. Oggi il loro consumo è frequente soprattutto in occasione di brunch o pranzi veloci. Anche in Italia è consueto trovarli farciti con salmone affumicato e Philadelphia
 
I bagel trovano uno spazio ideale nei brunch; se state pensando di organizzarne uno ecco qualche altra ricetta per ispirarvi: 20 ricette per una colazione brunch a casa tua
 
ALTRE RICETTE GUSTOSE: Avocado toast al salmone, Scones, Pancake salati al salomne

Come preparare: Bagel

Preparazione Bagel - Fase 1
Preparazione Bagel - Fase 1
1

Per preparare i bagel, per prima cosa impastate la farina con acqua, zucchero e lievito di birra. Aggiungete il sale e continuate a lavorare fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Non deve essere appiccicoso, in caso aggiungete un po' di farina.

Preparazione Bagel - Fase 2
Preparazione Bagel - Fase 2
2

Riponete l'impasto in un recipiente oliato, coprite con pellicola alimentare e lasciate lievitare per 1 ora e mezza o comunque fino a quando l'impasto avrà raddoppiato il suo volume. Una volta completata la lievitazione divitede l'impasto in 8 porzioni di uguali dimensioni. Con un dito infarinato fate un buco al centro di ogni pallina, allargatelo fino a far passare tre dita.

Preparazione Bagel - Fase 3
Preparazione Bagel - Fase 3
3

A questo punto accendete il forno a 200° e mettete l'acqua sul fuoco in una pentola capiente con 1 cucchiaio olio d'oliva: questo è un espediente per evitare che i bagel si attacchino al fondo. Cuocete in acqua calda 3 bagel alla volta. L'acqua deve continuare a sobbollire, perciò tenete il fuoco al minimo. Con l'aiuto di una schiumarola girate il bagel, che dovrà cuocere circa 2 minuti per lato.

Preparazione Bagel - Fase 4
Preparazione Bagel - Fase 4
4

Scolate i bagel e disponeteli su una teglia foderata di carta forno. Spennellateli con l'uovo e cospargeteli con i semi che vi piacciono di più oppure lasciateli al naturale. Cuoceteli per 20-25 minuti a 200° in forno ventilato. 

Preparazione Bagel - Fase 4
4

Cuocete per 20-25 minuti. Una volta sfornati i bagel possono essere serviti con formaggio spalmabile, salmone e aneto o erba cipollina, oppure sperimentate farciture più nostrane con i nostri salumi d'eccellenza. Se amate il dolce potete sbizzarrirvi con creme e confetture.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "BAGEL"

CONDIVIDI
COMMENTA
#