OK

Bruschette di pane casereccio con vignarola e uovo in camicia

Preparazione
10 min
ricetta
media
VOTO MEDIO
Bruschette di pane casereccio con vignarola e uovo in camicia ricetta
Condividi
Esecuzione
media
Tempo Preparazione
10 min
Tempo Cottura
20 min
Porzioni
4

Le bruschette di pane casereccio con vignarola e uovo in camicia sono un antipasto ricco e sostazioso, completo sotto il profilo nutrizionale. Facili e veloci da preparare, sono perfette per aprire un pranzo, una cena tra amici o per un brunch

La vignarola è un contorno tipico della cucina laziale, i cui ingredienti freschi sono disponibili tutti contemporaneamente per poche settimane l’anno, a primavera inoltrata. Naturalmente, in sostituzione, si possono utilizzare fave e piselli surgelati.

Per quanto riguarda la scelta del pane, potete sbizzarrirvi tra casereccio, integrale, multicereali, di segale o arricchito da semi oleosi: se il pane è fatto in casa, è ancora meglio! L’importante è che anche la mollica sia consistente in modo da "sostenere" il condimento, e che vengano fuori delle belle fette spesse e generose da tenere agevolmente in mano. Per una riuscita ottimale del piatto, cuocete le uova un attimo prima di servire le bruschette, in modo che restino calde all’interno.

ALTRE RICETTE GUSTOSE
: Bruschette alla frutta, mozzarella e prosciutto crudo; Bruschette con crema di melanzane, peperoni, olive e capperi; Bruschetta al pomodoro

Preparazione Bruschette di pane casereccio con vignarola e uovo in camicia - Fase 1
Preparazione Bruschette di pane casereccio con vignarola e uovo in camicia - Fase 1

1

Per preparare le bruschette di pane casereccio con vignarola e uovo in camicia, sgranate fave e piselli, pulite i carciofi e tagliate i cuori a fettine. Mondate e affettate sottilmente il cipollotto e fatelo dorare con un po’ di olio in una padella. Aggiungete, quindi il carciofo e fate insaporire mescolando. Proseguite aggiungendo fave e piselli. Amalgamate e fate andare una decina di minuti. Sfumate tutto con il vino e lasciate evaporare l’alcool. Aggiungete per ultima la lattuga sfogliata e sminuzzata grossolanamente. Salate, pepate, incoperchiate e fate andare una decina di minuti.

 

Preparazione Bruschette di pane casereccio con vignarola e uovo in camicia - Fase 2
Preparazione Bruschette di pane casereccio con vignarola e uovo in camicia - Fase 2

2

Nel frattempo grigliate le fette di pane su una padella ben calda o su una bistecchiera da entrambi i lati fin quando non saranno dorate e croccanti. Distribuitele in quattro piatti singoli e ricopritele con abbondante vignarola, facendo cadere l’eccesso nel piatto. Fate bollire dell’acqua in una casseruola insieme al cucchiaio di aceto. Quando inizierà a bollire, abbassate la fiamma di modo che l’acqua frema delicatamente. Con un cucchiaio di legno create un mulinello nell’acqua, mescolando velocemente e fate scivolare un uovo (senza guscio) al centro del mulinello avendo cura di non fare uscire il tuorlo, aiutandovi con il cucchiaio di legno. Dovrà formarsi un uovo in camicia. Scolatelo delicatamente con una schiumarola e sistematelo su uno dei crostoni. Procedete allo stesso modo con le altre tre uova.

 

Preparazione Bruschette di pane casereccio con vignarola e uovo in camicia - Fase 3

3

Ultimate le bruschette di pane casereccio con vignarola e uovo in camicia con un filo di olio a crudo, pepe rosa e servite.

Commenti

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "BRUSCHETTE DI PANE CASERECCIO CON VIGNAROLA E UOVO IN CAMICIA"

La quiche alle patate è una torta salata facile e veloce da realizzare fatta con una base di pasta brisée già pronta, farcita con patate, groviera e prosciutto crudo e una crema a base di uova e panna. Leggi tutto

Tempo: 25 minuti

Condividi