OK
#

Miele, aglio, arance: i cibi per combattere l’influenza

Data pubblicazione 12.01.2018
#
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
Miele, aglio, arance: i cibi per combattere l’influenza
CONDIVIDI
#
#
#
#
#

Secondo la Coldiretti, da inizio gennaio sono 802 mila gli italiani colpiti dall’influenza. In Piemonte, per esempio, c’è stata una vera e propria impennata che ha visto ammalarsi circa 83.000 persone. I più colpiti sono sempre bambini e anziani, ma anche le fasce di solito considerate meno a rischio sembrano esserne interessate maggiormente rispetto alla media. Per l’Istituto Maggiore di Sanità, i dati relativi a questi primi giorni del 2018, infatti, segnalano una diffusione maggiore dell’influenza rispetto allo scorso anno. E il picco sta per arrivare.

Febbre, spossatezza e i vari disturbi collaterali si possono prevenire e combattere a tavola. I consigli utili ce li dà la Coldiretti, con una “dieta antigelo” che consiste nel consumare cibi ricchi di vitamine, antibatterici e antiossidanti.

Quali sono gli alimenti da portare in tavola in questo periodo?

Le verdure che contengono vitamina A: come i broccoli, gli spinaci, la zucca, i piselli e altre verdure di stagione.

Aglio e cipolla: da consumare preferibilmente crudi. Soprattutto l’aglio ha proprietà antibatteriche e antinfiammatorie perfette per combattere non solo l’influenza, ma i mali di stagione, come il raffreddore.

La frutta ricca di vitamina C
: arance e clementine, tra i frutti di stagione, contengono molta vitamina C, che rafforza le difese immunitarie, così come il kiwi. Per evitare che la qualità della frutta sia minore è meglio acquistare prodotti italiani: durante il trasporto, infatti, il quantitativo di vitamine può diminuire.

Piatti a base di legumi
: come le zuppe. Oltre a essere perfette per riscaldare “il corpo e l’anima” e come detox le zuppe a base di ceci, fagioli, piselli e lenticchie contengono ferro e fibre, che migliorano le funzionalità intestinali.

Latte, yogurt, formaggi
: sono cibi ricchi di elementi probiotici e servono soprattutto per prevenire gli stati influenzali.

Miele
: che il miele faccia bene è cosa nota. Per quanto riguarda raffreddore e influenza, infatti, il miele è un ottimo alleato per alleviarne i sintomi, soprattutto quelli che riguardano le vie respiratorie grazie al suo effetto emolliente e balsamico.

In base agli alimenti indicati da Coldiretti, abbiamo selezionato 15 ricette buone, sane e colorate: da vedere nella nostra gallery e provare subito. 

 



COMMENTA

LEGGI ANCHE

Leggi tutto
#