OK

Spaghetti alle Vongole e Bottarga di Tonno

Preparazione
20 min
ricetta
facile
VOTO MEDIO

Spaghetti alle Vongole e Bottarga di Tonno ricetta
Condividi
Esecuzione
facile
Tempo Preparazione
20 min
Tempo Cottura
10 min
Tempo ammollo
4h
Porzioni
4
Tempo totale
4h e 30 min

PROCEDIMENTO

Non certo una preparazione invernale, ma che tra le frappe dell'inverno porta il sapore del mare, una barbaglio di sole e il profumo dei pomeriggio d'estate, quando le alghe si asciugano al sole redolenti: e più semplice di quanto non si pensi.

D'importanza capitale la preparazione delle vongole: che devono essere freschissime e di ottima schiatta. Prediligi quelle veraci di pesca mediterranea. Immergile in un bagno d'acqua fredda arricchita di qualche cristallo di sale per almeno quattro ore, avendo cura di sostituire l'acqua un paio di volte, meglio tre.

Prepara una piccola infusione d'olio evo con un trito di peperoncino fresco e due fettine d'aglio: metti il piccolo recipiente a bagnomaria in una tazza d'acqua calda, che appena aumenti la temperatura dell'olio e lascia riposare.

Poco prima di tuffare gli spaghetti Senatore Cappelli in abbondante acqua bollente scalda tre cucchiai d'olio con quattro spicchi d'aglio a perdere che avrai strappato con le mani. Scola le vongole e mettile al fuoco con mezzo bicchiere d'acqua bollente, avendo cura di coprire la casseruola.

Appena le valve si saranno aperte spegni e sguscia i tre quarti dei molluschi, lasciando le restanti conchiglie complete.

Dunque sbollenta gli spaghetti ed appena avranno perso la rigidità scola e passa nella padella che avrai riportato a bollore con la fiamma vivace. Lascia rapprendere l'acqua di cottura delle vongole in una morbida crema. Aggiungi il prezzemolo tritato al momento e togli dal fuoco.

Poni su piatti ben caldi gli spaghetti raccolti in grossi nidi assieme alle vongole sgusciate, ed affianca le restanti conchiglie.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "SPAGHETTI ALLE VONGOLE E BOTTARGA DI TONNO"

RICETTA MEDIA

La pastiera salata è l'originale rivisitazione di un grande classico della pasticceria napoletana. Una crostata ripiena di pasta facile da realizzare e molto gustosa, ideale come antipasto ma, in una porzione più abbondante, anche come piatto forte.

RICETTA MEDIA

La garmugia è una ricetta tipica della città di Lucca, una zuppa preparata con verdure e legumi di primavera, arricchita da carne e pancetta. Un piatto unico antico e buonissimo, perfetto per le giornate più fresche della stagione.

Condividi