OK
...

Testaroli e gamberi


preparazione  80 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 1H E 20 MIN
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE
  • PER I TESTAROLI
  • 400 gr di farina 00
  • 1 l di acqua
  • sale
  • PER IL CONDMENTO
  • gamberi
  • pomodorini
  • zucchina
  • olive
  • olio
  • sale
  • pepe
I testaroli della Lunigiana sono solitamente abbinati al pesto e, insolitamente, al pesce: ma credetemi, l'abbinamento risulta accattivante!
Il testarolo anticamente veniva fatto con due tipi di farina quella di grano duro e quella di grano tenero.
Per questa ricetta ho utilizzato solo la farina 00, quindi di grano tenero.

PROCEDIMENTO
Per i testaroli. Mettere la farina nell'acqua e aggiungere il sale, mescolando lentamente. Dopo aver lasciato riposare il composto ottenuto per circa un'ora nel frigo, setacciarlo.

Aiutandosi con un mestolo, distribuire il tutto in una padella ben calda.

Dopo alcuni minuti girare il testarolo con una paletta, sul secondo lato basterà lasciarlo pochissimo.

Lasciare raffreddare e tagliare a quadrettini.
Per il pesce. Pulire i gamberi lasciando la testa e cuocerli a vapore una decina di minuti.

Far saltare in una padella piccoli pezzettini di zucchina, i pomodorini e qualche oliva. Regolare di olio e sale.

Cuocere i testaroli in abbondante acqua salata portata a bollore per circa 3 minuti e a fiamma spenta lasciare riposare la pasta per un altro minuto.

Scolare e condire con il sugo di verdura, mettendo a lato i gamberi cosparsi di olio.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "TESTAROLI E GAMBERI"

CONDIVIDI
COMMENTA
#