OK
...

Seppie e spinaci con "farfalle" alla pancetta


preparazione  30 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
PREPARAZIONE 30 MIN
COTTURA 45 MIN
CALORIE 430 CALORIE
PORZIONI 6 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 1 kg e 200 g di seppie
  • 150 g di pancetta stesa a fettine
  • 1 kg di spinaci piccoli
  • sale
  • pepe.
  • PER LA SALSA:
  • 16 g di nero di seppia
  • 100 g di vino bianco secco
  • 50 g di fumetto
  • 75 g di scalogno
  • 50 g di burro freddo
  • 1/2 limone
  • olio
  • sale
  • pepe
PROCEDIMENTO
Date alle fettine di pancetta la forma di farfalle stringendole al centro, adagiatele su un vassoio foderato con la carta di alluminio e fate congelare. In una padella antiaderente e senza alcun condimento adagiate le farfalle congelate, salate, pepate e tenete da parte perché al momento di portarle a tavola vanno riscaldate. Pulite le seppie e tagliate le sacche a listarelle, conservatele al fresco. Per la salsa: in una padella scaldate due cucchiai d’olio, insaporitevi lo scalogno finemente tritato, quando ha preso un leggero colore spruzzatelo con un po’ d’acqua, salate e pepate, quindi frullatelo ad alta velocità. Versate il frullato nella padella di cottura, aggiungete il vino, fatelo evaporare. Versate il fumetto e cuocete per dieci minuti. A fine cottura unite il succo di limone passato al colino e il burro, mescolate e ritirate dal fuoco.

Aggiungete il nero di seppia, mescolate. In una padella scaldate due cucchiai d’olio, aggiungete le listarelle di seppia e gli spinaci tagliati a grossa julienne, fate cuocere dieci minuti, salate e pepate. Su metà piatto da portata disponete le “farfalle di pancetta” e irroratele con la salsa, sull’altra metà distribuite il composto di spinaci e seppie.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "SEPPIE E SPINACI CON "FARFALLE" ALLA PANCETTA"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Secondi Piatti"
 
PER SAPERNE DI PIU'

Per pulire le seppie occorre eliminare la pelle scura che ricopre la sacca. Poi estrarre da questa il cosiddetto “osso di seppia” ed eliminare il becco e gli occhi con un paio di forbici. Tenendo con la mano sinistra la sacca, tirare poi i tentacoli che usciranno con le interiora. Immergere le seppie mezzo minuto in acqua prima bollente e poi fredda aiuta a spellarle.


CONDIVIDI
COMMENTA
#