OK

Pollo tonnato con spiedini di patate novelle al vapore
#


VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
10 MIN
TEMPO COTTURA
15 MIN

 
PORZIONI
4 PORZIONI
POSSIBILITA' FRIGO
SI

 

 
Pollo tonnato con spiedini di patate novelle al vapore
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
10 MIN
TEMPO COTTURA
15 MIN

 
PORZIONI
4 PORZIONI
POSSIBILITA' FRIGO
SI

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
• 1 petto di pollo da 500-600 g
• 150 g di misto per soffritto surgelato
• 1 mazzetto guarnito (alloro timo prezzemolo)
• 320 g di salsa tonnata
• 800 g di patate novelle o 4 patate medie
• sale
INGREDIENTI
• 1 petto di pollo da 500-600 g
• 150 g di misto per soffritto surgelato
• 1 mazzetto guarnito (alloro timo prezzemolo)
• 320 g di salsa tonnata
• 800 g di patate novelle o 4 patate medie
• sale
PROCEDIMENTO
Portate a ebollizione un litro d’acqua in una pentola con il misto per soffritto, un cucchiaino di sale grosso e il mazzetto guarnito. Intanto, dividete a metà il petto di pollo, eliminando l’ossicino centrale, le eventuali cartilagini e parti grasse.
Immergete i pezzi di pollo nel brodo e cuoceteli a pentola coperta per 10-12 minuti. Verificate la cottura, infilzando uno stuzzicadenti nella polpa: dovrà uscire un liquido bianco; se invece è rosato, prolungate la cottura ancora per uno o due minuti. Scolate il pollo e fatelo raffreddare in frigorifero.
Sbucciate le patate, tagliatele a pezzetti e infilzatele su 4 lunghi spiedini. Cuocete al vapore per circa 15 minuti; toglieteli dal fuoco e teneteli in caldo. Quando il pollo sarà freddo, tagliatelo a fettine sottili e suddividetelo nei piatti, aggiungete gli spiedini di patate, irrorate con la salsa tonnata e servite.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "POLLO TONNATO CON SPIEDINI DI PATATE NOVELLE AL VAPORE"

PER SAPERNE DI PIU'

ORGANIZZATE I TEMPI

La preparazione del piatto è veloce, ma richiede il tempo necessario per raffreddare il pollo. Se potete, dividetela in due momenti, cuocendolo in anticipo. Potete conservarlo in frigorifero, avvolto nella pellicola o in un contenitore a chiusura ermetica, anche per un paio di giorni. Questa ricetta si presta anche per riutilizzare petto di pollo arrosto avanzato, che potrete tagliare a fettine sottili con il coltello o a filetti con le mani. Conservate il brodo in cui avrete cotto il pollo: sarà ottimo per preparare una zuppetta o una minestra.


This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#