OK

Pizzoccheri della Valtellina

Preparazione
50 min
ricetta
impegnativa
VOTO MEDIO

Pizzoccheri della Valtellina ricetta
Condividi
Esecuzione
impegnativa
Tempo Preparazione
50 min
Tempo Cottura
45 min
Porzioni
6
Tempo totale
1h e 35 min
Calorie
560

PROCEDIMENTO

Mescolate le due farine, disponetele a fontana, sgusciatevi al centro l’uovo, aggiungete un po’ d’acqua tiepida, due cucchiai di latte, un pizzico di sale. Impastate velocemente. La pasta deve risultare ben soda e liscia. Avvolgetela in un tovagliolo e lasciatela riposare almeno mezz’ora. Intanto pulite e lavate la verza, tagliatela a striscioline, poi pelate la patata e fatela a pezzetti. Riunite tutto in un tegame, coprite con acqua, salate, pepate e cuocete per venti minuti: la verza deve essere ben cotta e la patata quasi sfatta. In tre tegamini diversi fate appassire e dorare nel burro rispettivamente la cipolla tagliata a fettine sottili, l’aglio e la salvia. Con la pasta fate una sfoglia non troppo sottile, tagliatela a fettuccine larghe un centimetro e lunghe circa un palmo (i pizzoccheri) e mettetele nel tegame dove stanno bollendo le verdure. Dopo cinque minuti spegnete, scolate tutto insieme su un grande piatto e condite con i tre burri caldi. Mescolate con delicatezza. Sul fondo di una zuppiera mettete un po’ di verdura e pizzoccheri, sopra uno strato di “latteria” a fettine, cospargete con abbondante formaggio grattugiato e continuate così a strati alternati fino a esaurimento degli ingredienti. Servite ben caldo.

Commenti

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "PIZZOCCHERI DELLA VALTELLINA"

Condividi