OK

Pizzoccheri della Valtellina
#


preparazione  50 min
ricetta  impegnativa
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA IMPEGNATIVA
TEMPO PREPARAZIONE 50 MIN
TEMPO COTTURA 45 MIN
CALORIE 560 CALORIE
PORZIONI 6 PORZIONI
Pizzoccheri della Valtellina
ESECUZIONE RICETTA IMPEGNATIVA
TEMPO PREPARAZIONE 50 MIN
TEMPO COTTURA 45 MIN
CALORIE 560 CALORIE
PORZIONI 6 PORZIONI
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  • 150 g di farina di grano saraceno
  • 75 g di farina bianca
  • 1 uovo
  • latte
  • sale.
  • PER CONDIRE:
  • 400 g di verza
  • 1 patata
  • 4 foglie di salvia
  • 140 g di formaggio tipo “latteria” o altro formaggio magro
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • formaggio grattugiato
  • 100 g di burro
  • sale
  • pepe
INGREDIENTI
  • 150 g di farina di grano saraceno
  • 75 g di farina bianca
  • 1 uovo
  • latte
  • sale.
  • PER CONDIRE:
  • 400 g di verza
  • 1 patata
  • 4 foglie di salvia
  • 140 g di formaggio tipo “latteria” o altro formaggio magro
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • formaggio grattugiato
  • 100 g di burro
  • sale
  • pepe
PROCEDIMENTO
Mescolate le due farine, disponetele a fontana, sgusciatevi al centro l’uovo, aggiungete un po’ d’acqua tiepida, due cucchiai di latte, un pizzico di sale. Impastate velocemente. La pasta deve risultare ben soda e liscia. Avvolgetela in un tovagliolo e lasciatela riposare almeno mezz’ora. Intanto pulite e lavate la verza, tagliatela a striscioline, poi pelate la patata e fatela a pezzetti. Riunite tutto in un tegame, coprite con acqua, salate, pepate e cuocete per venti minuti: la verza deve essere ben cotta e la patata quasi sfatta. In tre tegamini diversi fate appassire e dorare nel burro rispettivamente la cipolla tagliata a fettine sottili, l’aglio e la salvia. Con la pasta fate una sfoglia non troppo sottile, tagliatela a fettuccine larghe un centimetro e lunghe circa un palmo (i pizzoccheri) e mettetele nel tegame dove stanno bollendo le verdure. Dopo cinque minuti spegnete, scolate tutto insieme su un grande piatto e condite con i tre burri caldi. Mescolate con delicatezza. Sul fondo di una zuppiera mettete un po’ di verdura e pizzoccheri, sopra uno strato di “latteria” a fettine, cospargete con abbondante formaggio grattugiato e continuate così a strati alternati fino a esaurimento degli ingredienti. Servite ben caldo.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "PIZZOCCHERI DELLA VALTELLINA"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Primi Piatti"
 
PER SAPERNE DI PIU'
Il grano saraceno, originario dell’Asia, è stato sostituito in Italia dal granoturco. Ma si coltiva ancora in alcune zone della Carnia e anche della Valtellina dove, appunto, i pizzoccheri sono tradizione.


This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI

IN MENU CON


 
#
COMMENTA
#