OK
...

Pizza di scarola


preparazione  30 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
PREPARAZIONE 30 MIN
COTTURA 60 MIN
LIEVITAZIONE 1H E 25 MIN
CALORIE 1140 CALORIE
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • PER LA PASTA:
  • 400 g di farina
  • 200 g di burro
  • latte o acqua tiepida necessaria
  • 20 g di lievito di birra
  • zucchero
  • sale
  • pepe
  • Altri ingredienti:
  • 1 kg e 500 g di scarola
  • 80 g di filetti di acciuga
  • 150 g di olive di Gaeta denocciolate
  • 50 g di capperi
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 2 cucchiai di uvetta di Corinto (facoltativo)
  • 1 uovo
  • 1 spicchio d’aglio
  • peperoncino
  • olio
  • sale
  • pepe
PROCEDIMENTO
Fate la pasta: in una terrina diluite il lievito con un pizzico di zucchero e poca acqua tiepida, lasciatelo fermentare 10 minuti.

Lavorate tutti gli ingredienti indicati con il lievito aggiungendo l’acqua tiepida necessaria per ottenere un impasto liscio, omogeneo e non troppo morbido.

Sistematelo in una ciotola spennellata d’olio, sigillatela con la pellicola e lasciate lievitare la pasta per 20-25 minuti.

Preparate il ripieno: lessate brevemente la scarola in acqua poco salata, scolatela e dopo strizzatela. In una padella scaldate tre-quattro cucchiai d’olio, fatevi dorare lo spicchio d’aglio senza sbucciarlo e poi eliminatelo. Aggiungete le acciughe, i capperi, le olive, l’uvetta, i pinoli, il peperoncino e, per ultima, la scarola.

Fate insaporire il tutto per alcuni minuti, ritirate dal fuoco, regolate sale e pepe, lasciate raffreddare.

Foderate uno stampo con metà della pasta lievitata, riempitelo con l’impasto preparato distribuendolo bene senza schiacciarlo, coprite con la restante pasta tirata a disco, coprite, lasciate lievitare ancora per circa un’ora. Spennellate la superficie della pizza con l’uovo sbattuto, spolverizzatela con il sale, ponete in forno caldo a 190° e cuocete per circa 50 minuti. Ritirate e servite la pizza tiepida oppure fredda, in entrambi i casi è molto gustosa.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "PIZZA DI SCAROLA"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Sannio Greco
Naso avvolgente e minerale con note di frutta matura. Al palato colpisce la sapidità e soprattutto la freschezza che bilancia correttamente la buona struttura.
COMMENTA
#