OK
...

Biscotti alle mandorle


preparazione  50 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 50 MIN
COTTURA 10 MIN
CALORIE 585 CALORIE
PORZIONI 6 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 200 g di farina
  • 200 g di mandorle integrali tostate e tritate
  • 200 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 cucchiaio di buccia di mandarino
  • 2 uova
  • 5 g di ammoniaca alimentare
  • succo di 1/2 limone.
  • PER LA FINITURA:
  • zucchero
  • cannella
  • 100 g di mandorle integrali tostate intere
PROCEDIMENTO
In una capiente ciotola mettete la farina, le mandorle tritate, lo zucchero, la cannella e la buccia grattugiata del mandarino. Amalgamate bene gli ingredienti, disponete il composto sul piano di lavoro fate la fontana e al centro sgusciate le uova. Sbattetele un po’ con la forchetta, poi unite l’ammoniaca alimentare e il succo del limone. Continuate a impastare il tutto con la forchetta fino a ottenere un composto consistente e un po’ appiccicaticcio.

In una terrina dal fondo piatto distribuite lo zucchero semolato e spolverizzatelo con un pizzico di cannella. Aiutandovi con un cucchiaino come dosatore, prendete un po’ di composto, formate delle palline, rotolatele nella terrina dello zucchero e disponetele, avendo cura di separarle bene l’una dall’altra sulla placca foderata con l’apposita carta. Su ogni pallina infilate una mandorla tostata intera praticando una leggera pressione affinché aderisca bene.

Cuocete in forno caldo a 180°-200° per circa 10 minuti o fino a quando i biscotti prenderanno un po’ di colore (non troppo). Ritirate, lasciate raffreddare e servite.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "BISCOTTI ALLE MANDORLE"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'
il nome di “nzuddi” pare che derivi dal diminutivo di Vincenzo, in dialetto “vincinzuddu” o “’nzuddu”. Sono biscotti nati a Catania dalla fantasia delle suore del Monastero, appunto, di San Vincenzo.


CONDIVIDI
COMMENTA
#