OK

Insalata di quinoa e bulgur, fichi, roquefort e noci nel barattolo
#


preparazione  15 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI SARA QUERZOLA
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
TEMPO PREPARAZIONE 15 MIN
TEMPO COTTURA 15 MIN
PORZIONI 1 PORZIONI
Insalata di quinoa e bulgur, fichi, roquefort e noci nel barattolo
ESECUZIONE RICETTA FACILE
TEMPO PREPARAZIONE 15 MIN
TEMPO COTTURA 15 MIN
PORZIONI 1 PORZIONI
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  • 40 g di bulgur e quinoa
  • 50 g di roquefort
  • 1 fico
  • 30 g di noci sgusciate
  • 30-40 g di spinaci
  • 1 cucchiaio e 1/2 di olio extravergine di oliva
  • 1/4 di cucchiaino di aceto balsamico tradizionale di Modena
  • sale
  • pepe
INGREDIENTI
  • 40 g di bulgur e quinoa
  • 50 g di roquefort
  • 1 fico
  • 30 g di noci sgusciate
  • 30-40 g di spinaci
  • 1 cucchiaio e 1/2 di olio extravergine di oliva
  • 1/4 di cucchiaino di aceto balsamico tradizionale di Modena
  • sale
  • pepe
Come preparare: Insalata di quinoa e bulgur, fichi, roquefort e noci nel barattolo
Preparazione Insalata di quinoa e bulgur, fichi, roquefort e noci nel barattolo - Fase 1
Preparazione Insalata di quinoa e bulgur, fichi, roquefort e noci nel barattolo - Fase 1
1

Cuoci il bulgur e la quinoa in acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione, scola e raffredda sotto l'acqua corrente.

Come preparare: Insalata di quinoa e bulgur, fichi, roquefort e noci nel barattolo
1

Cuoci il bulgur e la quinoa in acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione, scola e raffredda sotto l'acqua corrente.

Preparazione Insalata di quinoa e bulgur, fichi, roquefort e noci nel barattolo - Fase 2
Preparazione Insalata di quinoa e bulgur, fichi, roquefort e noci nel barattolo - Fase 2
2

In una piccola ciotola mescola l'olio di oliva insieme all'aceto balsamico e aggiusta di sale e pepe. Trasferisci il tutto in un vaso di vetro con chiusura ermetica da mezzo litro.

Come preparare: Insalata di quinoa e bulgur, fichi, roquefort e noci nel barattolo
2

In una piccola ciotola mescola l'olio di oliva insieme all'aceto balsamico e aggiusta di sale e pepe. Trasferisci il tutto in un vaso di vetro con chiusura ermetica da mezzo litro.

Preparazione Insalata di quinoa e bulgur, fichi, roquefort e noci nel barattolo - Fase 3
Preparazione Insalata di quinoa e bulgur, fichi, roquefort e noci nel barattolo - Fase 3
3

Lava il fico e taglialo a dadini. Disponilo all'interno del barattolo, seguito dal formaggio tagliato a cubetti.

Come preparare: Insalata di quinoa e bulgur, fichi, roquefort e noci nel barattolo
3

Lava il fico e taglialo a dadini. Disponilo all'interno del barattolo, seguito dal formaggio tagliato a cubetti.

Preparazione Insalata di quinoa e bulgur, fichi, roquefort e noci nel barattolo - Fase 4
Preparazione Insalata di quinoa e bulgur, fichi, roquefort e noci nel barattolo - Fase 4
4

Unisci adesso la quinoa e il bulgur scolati, formando uno strato omogeneo. Tosta le noci in una padella antiaderente, quindi tritale in maniera grossolana e, una volta giunte a temperatura ambiente, disponi anche quelle nel vaso.

Come preparare: Insalata di quinoa e bulgur, fichi, roquefort e noci nel barattolo
4

Unisci adesso la quinoa e il bulgur scolati, formando uno strato omogeneo. Tosta le noci in una padella antiaderente, quindi tritale in maniera grossolana e, una volta giunte a temperatura ambiente, disponi anche quelle nel vaso.

5

Completa aggiungendo da ultimi gli spinaci, chiudi con il coperchio, agita per condire l'insalata e servi subito.

Come preparare: Insalata di quinoa e bulgur, fichi, roquefort e noci nel barattolo
5

Completa aggiungendo da ultimi gli spinaci, chiudi con il coperchio, agita per condire l'insalata e servi subito.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "INSALATA DI QUINOA E BULGUR, FICHI, ROQUEFORT E NOCI NEL BARATTOLO"

PER SAPERNE DI PIU'
Per preparare un'insalata in vaso perfetta è bene osservare poche ed elementari regole:

- il condimento va sempre disposto nello strato più basso, affinché venga a contatto con gli altri ingredienti solo all'ultimo momento;

- successivamente si prosegue cominciando con gli ingredienti più pesanti per arrivare a quelli più leggeri, terminando con l'insalata in foglia;

- i vari strati non devono essere troppo compressi; è infatti buona prassi lasciare un po' di respiro tra essi in modo da consentire che si condiscano in maniera omogenea;

- sono da preferire i barattoli dall'apertura ampia: in questo modo potranno essere riempiti più agevolmente.


This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#