OK
TAG:
...

Insalata di farro in technicolor


preparazione  25 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 25 MIN
COTTURA 30 MIN
PORZIONI 4 PORZIONI
POSSIBILITA' FRIGO SI
INGREDIENTI
  • 300 g di farro perlato
  • 4 pomodori ramati
  • 1 piccolo peperone giallo
  • 50 g di olive nere denocciolate
  • 1 cucchiaio di capperini sotto sale
  • 1 cucchiaio di origano secco
  • 120 g di ricotta dura salata
  • olio extravergine di oliva
  • sale
PROCEDIMENTO
Mettete il farro in un colino e sciacquatelo fino a che l’acqua non diventa limpida, quindi lessatelo in abbondante acqua salata per circa 25 minuti o per il tempo indicato sulla confezione. Scolate il farro, fatelo raffreddare sotto l’acqua corrente, conditelo con un filo d’olio e tenetelo da parte.
Mentre cuoce il farro dissalate i capperi mettendoli a bagno in acqua fredda, lavate i pomodori, incideteli a croce e scottateli in acqua bollente per un minuto, scolateli, raffreddateli in acqua fredda, spelateli, privateli dei semi e tagliateli a cubetti. Lavate il peperone, privatelo del picciolo, dei semi e dei filamenti bianchi interni e tagliatelo a dadini. Tagliate le olive a rondelle e la ricotta a scaglie. Scolate i capperi e sciacquateli sotto l’acqua corrente.
Riunite tutti questi ingredienti in una ciotola capiente, conditeli con un filo d’olio e mescolateli bene. Unite il farro, mescolate di nuovo, regolate di sale e profumate con l’origano. Per servire appoggiate un tagliapasta della forma desiderata su un piatto, riempitelo col farro schiacciandolo bene col dorso di un cucchiaio per non lasciare spazi vuoti, togliete la forma e servite.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "INSALATA DI FARRO IN TECHNICOLOR"

PER SAPERNE DI PIU'

CONDIMENTO GUSTOSO E MOLTO VERSATILE

Se avete fretta sostituite i pomodori ramati con 300 grammi di pomodorini a ciliegia, lavati, asciugati e tagliati a cubetti. A piacere potete condire allo stesso modo riso, grano o orzo lessati. Per una versione più etnica e veloce va benissimo anche il cuscus.


CONDIVIDI
COMMENTA
#