OK

Goulasch
#


VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI PATRIZIA ARIGÒ
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE
2H

 

 
PORZIONI
4 PORZIONI

 

 

 
Goulasch
ESECUZIONE RICETTA
MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE
2H

 

 
PORZIONI
4 PORZIONI

 

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
• 800 g manzo di taglio anteriore (girello o sottospalla)
• 400 g di cipolle gialle
• 80 ml di olio extravergine d'oliva
• 1 bicchiere di vino rosso
• 1 cucchiaio di paprica dolce
• 1 cucchiaio di paprica forte
• 2 bicchieri d'acqua
• 1 cucchiaino di cumino
• 1/2 cucchiaino di maggiorana
• 1 rametto di rosmarino
• 1 rametto di timo
• 1 foglia d'alloro
• 1 cucchiaio di burro
• sale
INGREDIENTI
• 800 g manzo di taglio anteriore (girello o sottospalla)
• 400 g di cipolle gialle
• 80 ml di olio extravergine d'oliva
• 1 bicchiere di vino rosso
• 1 cucchiaio di paprica dolce
• 1 cucchiaio di paprica forte
• 2 bicchieri d'acqua
• 1 cucchiaino di cumino
• 1/2 cucchiaino di maggiorana
• 1 rametto di rosmarino
• 1 rametto di timo
• 1 foglia d'alloro
• 1 cucchiaio di burro
• sale
PROCEDIMENTO
Il goulasch, una zuppa per uomini veri che i mandriani ungheresi cucinavano in un grande paiolo messo sopra un fuoco a legna all'aperto, durante il trasporto dei bovini di razza podolica, dalla pianura della Puszta ai mercati di Moravia, Vienna, Norimberga e Venezia. Un piatto senza se e senza ma, sostanzioso e dal sapore forte: la sua versione originale è essenzialmente una zuppa a base di carne, ma in alcune varianti, soprattutto fuori dall'Ungheria, viene cotto fino a diventare una specie di spezzatino.

Oggi il goulasch è un piatto tipico del Triveneto, soprattutto nei territori al confine con Austria, Croazia e Slovenia. Ed è perfetto per combattere il freddo della lunga stagione invernale. 
Affetterete sottilmente le cipolle e le farete appassire a fuoco basso nell'olio in una pentola dal doppio fondo. Una volta dorate, aggiungerete la carne e la farete rosolare. Continuerete a farla insaporire fin quando sul fondo della pentola non si formerà una crosticina dorata. A quel punto bagnerete con il vino, lascerete evaporare un po' e salerete. Quindi spolvererete con la paprika, aggiungerete poca acqua e stuferete a fuoco basso per un'ora e mezza circa, aggiungendo acqua solo in caso di necessità. Dunque triterete finemente gli aromi mescolandoli al burro che avrete precedentemente fatto ammorbidire e li unirete al goulasch. Continuerete la cottura a fuoco lento per breve tempo. Infine servirete, preferibilmente con polenta normale o grigliata.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "GOULASCH"

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#