OK
...

Cacciucco alla livornese


preparazione  60 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
PREPARAZIONE 60 MIN
COTTURA 60 MIN
CALORIE 887 CALORIE
PORZIONI 6 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 800 g di polpo
  • 700 g di calamari e seppie
  • 450 g di crostacei come scampi o gamberi o mazzancolle
  • 450 g di palombo
  • 300 g di scorfano
  • 700 g di pomodori
  • 40 g di concentrato di pomodoro
  • 1 bicchiere e 1/2 di vino rosso
  • 1 bicchiere e 1/2 d’olio
  • 5 spicchi d’aglio
  • peperoncino
  • sedano
  • salvia
  • 12 fettine di pane toscano
PROCEDIMENTO
In un tegame piuttosto grande scaldate metà olio, fatevi dorare tre spicchi d’aglio, la salvia e il peperoncino. Aggiungete il pesce mettendo prima il polpo, le seppie e i calamari, fate insaporire, aggiungete il palombo e dopo alcuni minuti versate il vino e il concentrato di pomodoro diluito in poca acqua e portate a cottura in circa 30 minuti. In un tegame più piccolo insaporite nel restante olio il sedano tritato e uno spicchio d’aglio, poi aggiungete lo scorfano, i pomodori spellati, privati dei semi e spezzettati, un po’ d’acqua e fate sobbollire per circa 20 minuti.

Quindi travasate il contenuto nel tegame grande e appena i molluschi sono quasi cotti aggiungete i crostacei prescelti e dopo 2-3 minuti ritirate.

Abbrustolite le fettine di pane, strofinatele con il restante spicchio d’aglio, disponetele tutt’intorno al piatto da portata e al centro versate il cacciucco. Oppure suddividete pane e cacciucco in sei ciotole singole.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "CACCIUCCO ALLA LIVORNESE"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'
Circa l’etimologia della parola cacciucco, si pensa che oltre a derivare dal turco kürkük (minutaglia), quindi zuppa di piccoli pesci, potrebbe nascere dallo spagnolo cachuco, vocabolo che identifica il pesce in genere, ma anche un determinato tipo di dentice. Del cacciucco si contano molte versioni, alla follonichese, alla viareggina, di polpi etc.

CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Garrulo
Un vino rosso rubino scarico, profumato, fresco, di grande piacevolezza e di facile beva. Alle origini, a seguito di un'estate infelice dal punto di vista climatico, la sua gradazione raggiungeva appena i 12 gradi; oggi si è giunti al Chianti di una volta, un vino prodotto con le quattro viti tradizionali della Toscana, ovvero Trebbiano Gentile, Malvasia del Chianti, Canaiolo e Sangiovese.
Vigna Le Vallette
Il colore è rosso porpora e i profumi ampi e speziati. È un vino ricco di personalità, robusto e strutturato.

IN MENU CON


 
#
COMMENTA
#