OK
...

Arrosto di vitello al parmigiano


preparazione  25 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
PREPARAZIONE 25 MIN
COTTURA 1H E 40 MIN
RIPOSO 20 MIN
CALORIE 368 CALORIE
PORZIONI 6 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 800 g circa di girello di vitello
  • 150 g di vitello a fettine
  • 70 g di parmigiano
  • 1 dl di panna
  • 2 dl e 1/2 di vino bianco secco
  • 2 gambi di sedano
  • brodo vegetale
  • salvia
  • olio
  • sale
  • pepe abbondante
PROCEDIMENTO
Tagliate il parmigiano a bastoncini, praticate nel girello tante piccole incisioni e in ciascuna inserite un bastoncino di formaggio e un pizzico di pepe. In una padella antiaderente scaldate due cucchiai d'olio, adagiatevi il girello, fatelo rosolare bene da tutte le parti e poi trasferitelo in una casseruola ovale, aggiungete le fettine di vitello e il sedano tagliato a pezzetti. Fate scaldare, poi spruzzate il vino tiepido e lasciatelo evaporare. Versate il brodo che giunga a filo della carne, coprite e cuocete per 15 minuti, salate, pepate, poi proseguite la cottura per circa 1 ora e 15 minuti. Togliete il girello dal recipiente, avvolgetelo nella carta da forno e lasciatelo riposare 20 minuti. Nel frattempo frullate tutto il fondo di cottura del girello, versatelo in una casseruola, unite la panna e fate ridurre la salsa a una consistenza cremosa. Sul piatto da portata disponete il girello tagliato a fettine alternandole a cucchiaiate di salsa. Decorate con foglioline di salvia e servite subito.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "ARROSTO DI VITELLO AL PARMIGIANO"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'
Il girello è un taglio di carne che può essere ricavato dal quarto posteriore e dal quarto anteriore del bovino, preferibilmente di vitello perché più tenero. In alcune regioni lo chiamano "falso filetto".


CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Macchiona
Macchiona
Colore rubino carico, limpido. Note nasali di frutta rossa matura, la ciliegia domina sui frutti rossi e finale speziato. L'insieme richiama un'immagine di bella freschezza. La bocca è corrispondente, potente, dai tannini fitti ed eleganti.
Vallée d'Aoste Cornalin
Vallée d'Aoste Cornalin
Tannino sottile e retrogusto ammandorlato. Corpo deciso e i tratti intensi per un vino fruttato e speziato, fresco e morbido allo stesso tempo.
COMMENTA
#