OK
...

Arrosticini


preparazione  30 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 30 MIN
COTTURA 10 MIN
CALORIE 153 CALORIE
PORZIONI 6 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 12 spiedini
  • 48 cubetti di carne di pecora
  • aceto
  • olio
  • sale
PROCEDIMENTO
In una ciotola emulsionate sei cucchiai d’olio con quattro cucchiai di aceto bianco e sale quanto basta.

Suddividete i cubetti infilzandoli nei dodici spiedini, adagiateli sulla griglia del forno ben calda e cuoceteli per circa 3 minuti, quindi irrorateli con l’emulsione e cuoceteli per altri 3-4 minuti.

Ritirateli e serviteli subito ben caldi.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "ARROSTICINI"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'

Altra carne molto presente nella tradizione contadina abruzzese è quella del maiale, associato al santo protettore di tutti gli animali, Sant’Antonio abate, festeggiato il 17 gennaio. La sera della vigilia si accendevano enormi fuochi e s’invocava il santo perché proteggesse dalle malattie (in particolare dallo sfogo di Sant’Antonio) e, alcune volte, si spargevano le ceneri dei falò proprio vicino alle stalle perché proteggesse gli animali.
Giorno più, giorno meno, in molte case contadine si usava uccidere il maiale. Non doveva esserci la nebbia e doveva fare molto freddo. Era un giorno di festa e s’invitavano parenti e amici. Un detto abruzzese dice “orto
e porco ricchezza della casa”, infatti del maiale si usa ogni parte per farne coppa, soppressata, salami, salsicce, prosciutti; guanciale e pancetta per insaporire sughi e verdure; il sangue per il sanguinaccio. Ancora oggi, nelle fiere e feste paesane, è immancabile il chiosco della porchetta, segnalata anche a distanza dal suo inconfondibile profumo.

CONDIVIDI
COMMENTA
#