OK

Ciambelle al forno

Preparazione
45 min
ricetta
facile
VOTO MEDIO
Ciambelle al forno ricetta
Condividi
Esecuzione
facile
Tempo Preparazione
45 min
Tempo Cottura
15 min - 20 min
Tempo lievitazione
3h

Le ciambelle al forno sono una ricetta alla quale è impossibile resistere. Il motivo? La bontà (e versatilità) del loro impasto, che le rende soffici e gustose come se fossero fritte. A dircelo è Marisa Malomo, che le ha preparate per noi dopo averci mostrato la sua versione delle Cartellate e dei panzerotti fritti.

Il segreto è appunto un impasto pan brioche che si può declinare sia in versione dolce - come in questo caso - che in versione salata (come per la torta Danubio), farcendolo con prosciutto e formaggio. Una ricetta perfetta quindi sia per una merenda dolce che salata con gli amici e in famiglia.

Ciambelle fa subito rima con gioia (un po' come succede con le frittelle e i bomboloni), ancora meglio se sono cotte al forno: perché non serve friggere per renderle suberbe. Anzi, il tocco di golosità in più potrebbe darlo alla fine una copertura di cioccolato fondente sciolto.

In questa versione bisogna far lievitare l'impasto in due momenti diversi: la prima volta per un'ora e la seconda per 2 ore. Al posto dei 12 grammi di lievito se ne possono utilizzare 7, ma bisogna aumentare il tempo di lievitazione. Qui l'impasto è realizzato a mano, ma si può anche utilizzare una planetaria (con il gancio a foglia): sì, ci vuole un po' di pazienza, ma il risultato è davvero ottimo!

Gustate le ciambelle al forno ancora calde e, se avanzano, basta riscaldarle il giorno dopo in forno per qualche minuto, così da renderle ancora fragranti.

ALTRE RICETTE GOLOSE: Pancake ripieni alla Nutella, Frittelle del luna park, Zeppole di San Giuseppe al forno

1

L'impasto è il vero segreto di queste ciambelle al forno. In una ciotola versate il latte, sbriciolate il lievito di birra, unite lo zucchero semolato e mescolate con una frusta. Aggiungere l’uovo, il pizzico di sale, la vanillina o i semi di mezza bacca di vaniglia e continuate a mescolare per amalgamare bene. Incorporate, un po’ per volta, la farina setacciata e trasferite l’impasto sul piano di lavoro. Continuate a impastare fino a ottenere un panetto compatto.

 

 

2

Allargate il panetto con le mani e distribuite sulla superficie dei pezzettini di burro morbido: impastate fino al completo assorbimento. Infarinate il piano di lavoro e ripetere l’operazione tante volte fino a quando avrete utilizzato tutto il burro, che sarà completamente incorporato nell’impasto.


Lavorate l’impasto energicamente: il risultato sarà un panetto lucido, liscio, elastico e leggermente appiccicoso. Sistemate il panetto in una ciotola, coprite con un canovaccio o della pellicola trasparente e fate lievitare in un luogo tiepido per circa 1 ora.

 

 

3

Una volta pronto, adagiate il panetto sul piano di lavoro infarinato e con un mattarello stendetelo per ottenere una sfoglia spessa circa 1 cm. Ritagliate le ciambelle utilizzando un coppapasta del diametro di 8 cm e, per il buco centrale, una bocchetta per pasticceria di 3 cm.

 

Impastate nuovamente i ritagli avanzati, far lievitare qualche minuto il panetto ottenuto, stenderlo con il matterello e ricavare altre ciambelle.

Rivestite con carta forno una teglia e sistemate le ciambelle leggermente distanziate l’una dall’altra. Fate lievitare coperte con un canovaccio sino al raddoppio in un ambiente tiepido: ci vorranno circa 2 ore.

 

4

Cuocete le ciambelle in forno già caldo a 180°C statico oppure 170°C ventilato per circa 15/20 minuti.

Per guarnire le ciambelle, fate sciogliere a bagnomaria un pezzetto di burro. Spennellate con il burro fuso le ciambelle appena sfornate e passatele nello zucchero semolato. Le ciambelle al forno sono pronte!

Commenti

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "CIAMBELLE AL FORNO"

Condividi