OK
...

Calamari fritti con mandorle e riso soffiato


preparazione  20 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
PREPARAZIONE 20 MIN
COTTURA 10 MIN
PORZIONI 2 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 3 calamari di medie dimensioni
  • 3 cucchiai di farina di riso
  • 40 g di mandorle a lamelle
  • 30 g di riso soffiato
  • 2 albumi
  • miele qb
  • olio per friggere
  • sale

I calamari si trovano in commercio già puliti, tuttavia, se li acquistate ancora da pulire il procedimento non è complesso, seguite la stessa tecnica suggerita per i totani.

I calamari fritti con mandorle e riso soffiato sono gustosi e la molteplicità di consistenze li rende un piatto, oltre che goloso, di grande presa sugli ospiti.

Non possiamo definirla una ricetta semplice, per via della complessità della pastella: fare in modo che le componenti non si separino non è un'operazione per chi ha poca esperienza ai fornelli. Ma, dopo un paio di tentativi, diventerete esperti.

Se preferite una versione di calamari meno calorica e più “sana” provate il Calamaro ripieno di calamari.


Foto di Simona Castellazzi



Come preparare: Calamari fritti con mandorle e riso soffiato

Preparazione Calamari fritti con mandorle e riso soffiato - Fase 1
1

Tagliate ad anelli i calamari precedentemente puliti, lavati e asciugati. In un frullatore riducete il riso soffiato in briciole non troppo piccole. Se non lo frullate non aderirà all’anello durante la frittura.

2

Preparate la pastella con 2 albumi, 3 cucchiai di farina di riso e un pizzico di sale. Aggiungete alla pastella un cucchiaio di riso soffiato in briciole insieme a una parte delle mandorle a lamelle. Ponete sul fuoco, in una pentola capiente, l’olio per friggere. Passate gli anelli di calamaro uno a uno nella pastella. Buttate un chicco di riso soffiato nell’olio, per verificare se è in temperatura per friggere. Se lo è, friggete i calamari passati nella pastella. Potete aiutarvi calandoli nell’olio con una schiumarola, ma vi servirà più tempo.

3

Quando saranno dorati, una volta estratti dall’olio, lasciateli per qualche minuto sulla carta assorbente. Disponete i calamari nel piatto e passate sopra una girata di miele con un cucchiaino (scegliete un miele delicato).

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "CALAMARI FRITTI CON MANDORLE E RISO SOFFIATO"

NOTA
I frammenti di riso soffiato e le mandorle vanno aggiunti via via alla pastella, in modo che aderiscano all'anello di calamaro. Non metteteli subito tutti nella pastella o sarà difficile utilizzarla.



CONDIVIDI
COMMENTA
#