OK
...

Zuppa fredda di albicocche, robiola di Roccaverano e crumble ai pistacchi


preparazione  40 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 40 MIN
COTTURA 30 MIN
LUOGO RIPOSO FRIGORIFERO
RIPOSO 30 MIN
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • PER LE ALBICOCCHE
  • 12 albicocche
  • 40 g di zucchero di canna
  • succo di 1/2 limone
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 bacca di vaniglia Tahiti
  • 10 g di burro
  • PER IL CRUMBLE
  • 50 g di farina
  • 40 g di zucchero di canna
  • 40 g di burro
  • 20 g di pistacchi
  • 1 pizzico di sale
  • INOLTRE
  • 200 g di robiola di Roccaverano
  • timo limone

Come preparare: Zuppa fredda di albicocche, robiola di Roccaverano e crumble ai pistacchi

Preparazione Zuppa fredda di albicocche, robiola di Roccaverano e crumble ai pistacchi - Fase 1
Preparazione Zuppa fredda di albicocche, robiola di Roccaverano e crumble ai pistacchi - Fase 1
1

Poni una casseruola piena d'acqua sul fuoco e portala a ebollizione. Taglia le albicocche a metà, elimina il nocciolo e il picciolo e tuffale nell'acqua. 

Preparazione Zuppa fredda di albicocche, robiola di Roccaverano e crumble ai pistacchi - Fase 2
Preparazione Zuppa fredda di albicocche, robiola di Roccaverano e crumble ai pistacchi - Fase 2
2

Cuoci per un minuto, quindi scola e trasferisci in una ciotola con acqua ghiacciata. Priva le albicocche della buccia (per quelle più sode sarà necessario un coltellino affilato) e trasferiscile in una casseruola.

Preparazione Zuppa fredda di albicocche, robiola di Roccaverano e crumble ai pistacchi - Fase 3
Preparazione Zuppa fredda di albicocche, robiola di Roccaverano e crumble ai pistacchi - Fase 3
3

Aggiungi lo zucchero di canna, il miele, la bacca di vaniglia incisa longitudinalmente e il succo di limone. Unisci il burro e cuoci per circa 10 minuti o comunque fino a quando lo zucchero si sarà completamente sciolto e il fondo di cottura inizierà ad apparire sciropposo. 

Preparazione Zuppa fredda di albicocche, robiola di Roccaverano e crumble ai pistacchi - Fase 4
Preparazione Zuppa fredda di albicocche, robiola di Roccaverano e crumble ai pistacchi - Fase 4
4

Elimina la bacca di vaniglia e riduci il tutto in una crema omogenea con il frullatore a immersione. Fai raffreddare e trasferisci la crema in quattro fondine.

Preparazione Zuppa fredda di albicocche, robiola di Roccaverano e crumble ai pistacchi - Fase 5
Preparazione Zuppa fredda di albicocche, robiola di Roccaverano e crumble ai pistacchi - Fase 5
5

Per prima cosa prepara il crumble: metti nel vaso del mixer lo zucchero, il burro freddo tagliato a dadini, la farina, i pistacchi e il pizzico di sale. Lavora il tutto velocemente fino a ottenere un composto bricioloso.

6

Trasferisci il tutto in frigorifero per 30 minuti, quindi su di una leccarda rivestita di carta da forno e cuoci nel forno già caldo a 180° per circa 15-20 minuti. Fai raffreddare completamente.

7

Taglia la robiola a cubetti di un paio di centimetri di lato, calcolandone circa 5 per ogni piatto, e completa con il crumble precedentemente preparato. Decora con un paio di cime di timo limone fresco e servi subito.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "ZUPPA FREDDA DI ALBICOCCHE, ROBIOLA DI ROCCAVERANO E CRUMBLE AI PISTACCHI"

PER SAPERNE DI PIU'
Setoso, spesso al punto giusto, colorato e rinfrescante. Un dolce insolito questa zuppa fredda, in cui il gusto al contempo dolce e vagamente acidulo delle albicocche viene esaltato dall'intrigante pungenza della robiola di Roccaverano (di puro latte di capra), le cui note ricordano lo yogurt, erba e nocciole. Da servire completando con una generosa manciata di crumble ai pistacchi, che può essere preparato anche con un paio di giorni di anticipo e conservato in frigorifero all'interno di un contenitore ermetico.


CONDIVIDI
COMMENTA
#