OK

Tagliolini con cioccolato fondente, ragù di vitello, carote e arancia

Preparazione
75 min
ricetta
facile
VOTO MEDIO
Tagliolini con cioccolato fondente, ragù di vitello, carote e arancia ricetta
Condividi
Esecuzione
facile
Tempo Preparazione
1h e 15 min
Porzioni
4
Tempo totale
1h e 15 min

Andando a ritroso nel tempo, si scopre che nella storia gastronomica, l’utilizzo del cioccolato in cucina era pratica assai nota già nel rinascimento, dove piatti a tratti dolciastri e acidi si ingentilivano  con le note amare ed esotiche di questo nuovo frutto. Un primo pensiero porta a credere che il cioccolato sia una materia dolce ma in realtà allo stato puro è amarissimo e quasi immangiabile, diventa dolce solo grazie all’inventiva di alcune religiose al seguito del conquistatore Cortès, intorno al 1520, che lo resero gradevole aggiungendovi  zucchero di canna, fiori d’arancio e vaniglia, condizionando in questo modo il suo consumo futuro in tutta Europa. Non solo bevanda degli dèi , gli aztechi crearono anche una prima pasta  energetica mescolando semi di cacao pestati al mortaio con farina di mais e spezie.

PROCEDIMENTO

Impastare brevemente la farina con le uova, aggiungere il cioccolato sciolto a bagno-maria e continuare a lavorare la massa fino a che si presenterà uniforme nel colore e senza grumi. Appiattirla con il mattarello, coprirla con un telo e lasciare riposare 15 minuti a temperatura ambiente.

Commenti

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "TAGLIOLINI CON CIOCCOLATO FONDENTE, RAGÙ DI VITELLO, CAROTE E ARANCIA"

Realizzare questi gnocchi di zucca, porri e salvia è semplice. Preparate gli gnocchi di zucca secondo la nostra ricetta base. Una volta pronti dedicatevi al condimento. In una padella scaldate l’olio e il burro, insaporitevi il porro tagliato a... Leggi tutto

Tempo: 10 minuti

Condividi