OK
...

Sarde fritte, peperoni verdi, pesche nettarine e gelatina di chardonnay


preparazione  10 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
PREPARAZIONE 10 MIN
COTTURA 5 MIN-10 MIN
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 8 sarde sfilettate
  • semolino
  • olio di arachidi per friggere
  • mezzo bicchiere di chardonnay
  • 2 peperoni verdi dolci friarielli
  • 1 pesca nettarina
PROCEDIMENTO
Concretezza e trasparenze: fritto e levità. Allora vado a cercare le sarde, il più concreto e operaio dei pesci pinnati, e penso di friggerlo con un abituccio del mio amato semolino. Aggiungo freschezze vegetabili, e immetto la contropartita elettrica di uno chardonnay reso in gelatina.
Per partire la gelatina: che viene in ragione di due fogli di colla di pesce per mezzo bicchiere di chardonnay. Per evitare eccessi amaro fai scaldare il vino un poco, fino al principio dell'ebolllizione. A parte hai ammollato la colla di pesce per 15 minuti, l'hai strizzata bene: la puoi immettere nel vino ancora caldo. Mescola, lascia andare per cinque minuti a fimma dolce poi ritira. Versa in uno stampo che ti consenta una profondità di un centimetro, poi lascia riposare poi metti in frigor.
Il tempo della nettarina è passato: ma due settimane fa se ne trovavano ancora, di potabili. Allora ricava fette sottilissime con la mandolina laser o con l'affettatrice. 
Ricava delle striscioline lunghe dai peperoni verdi. Passali nell'olio ben caldo e guarda i bordi: quando saranno raggrinziti puoi ritirare. 
Passa le sarde - eviscerate, decollate ed aperte nel verso lungo - nel semolino, e gettale nell'olio di semi di arachide molto caldo. Preleva appenda vedrai prendere il colore terracotta. Asciuga bene sulla carta assorbente e impiatta alternando con i peperoni. 
Appoggia alcune fette della pesca.
Rovescia lo stampo, ricava dei cubetti di 1 cm di lato e decora il piatto.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "SARDE FRITTE, PEPERONI VERDI, PESCHE NETTARINE E GELATINA DI CHARDONNAY"

CONDIVIDI
COMMENTA
#