OK

Risotto Ai Peperoni con Culaccia e Crosta di Parmigiano Reggiano

Preparazione
40 min
ricetta
facile
VOTO MEDIO

Condividi
Esecuzione
facile
Tempo Preparazione
40 min
Tempo Cottura
15 min
Porzioni
4
Tempo totale
55 min

PROCEDIMENTO

Procurati due bei peperoni Quadri di Casale, uno rosso e uno giallo, che siano gonfi e croccanti. Dimezzali e riduci una metà in dadini, l'altra mettila a parte.

Fai andare un porro tritato grossolanamente in un cucchiaio d'olio: aggiungi poco brodo vegetale e i peperoni precedentemente preparati. Sala con poco sale integrale e lascia andare a fiamma dolce per una mezz'ora, a capo scoperto, affinchè le verdure siano pronte a disfarsi.

In due casseruole separate nel frattempo metti l'altra metà dei peperoni, fatti a grossi pezzi, con un mestolo d'acqua. Fai stufare con il coperchio senza aggiungere altro condimento.
Frulla separatamente per mantenere nitidi i colori, e passa al colino piccolo. Aggiungi un cucchiaino da caffè di maizena e passa sul fuoco basso per cinque minuti. Tira la salsa con un filo d'olio fino a quando avrà raggiunto la consistenza gradita.

Poni il riso al fuoco, prediligendo una qualità di Carnaroli, o un Vialone, e sai come fare. Ammolla con brodo vegetale leggermente salato.

Nel frattempo scalda due testi, ma non troppo. Sul primo metti una julienne di culaccia ben stagionata, tagliata sottilissima. Sul secondo i tagliolini a velo ricavati dalla crosta ben raschiata del Parmigiano Reggiano.

Il riso sarà pronto per una mantecatura tradizionale al grana, ma senza burro, e tenuto ben all'onda.

Versa nei piatti caldi, decorando con un giro delle salse di due colori. Al centro poni un ricamo di culaccia, che nel frattempo sarà divenuta croccante, e della crosta di formaggio.

Abbilo con una bella Malvasia Istriana non troppo fredda.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "RISOTTO AI PEPERONI CON CULACCIA E CROSTA DI PARMIGIANO REGGIANO"

RICETTA MEDIA

La pastiera salata è l'originale rivisitazione di un grande classico della pasticceria napoletana. Una crostata ripiena di pasta facile da realizzare e molto gustosa, ideale come antipasto ma, in una porzione più abbondante, anche come piatto forte.

RICETTA MEDIA

La garmugia è una ricetta tipica della città di Lucca, una zuppa preparata con verdure e legumi di primavera, arricchita da carne e pancetta. Un piatto unico antico e buonissimo, perfetto per le giornate più fresche della stagione.

Condividi