OK

Zuppa di lenticchie con spoja lorda
#


VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI SARA QUERZOLA
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE
60 MIN
TEMPO COTTURA
60 MIN

 
TEMPO RIPOSO
30 MIN
PORZIONI
3-4 PORZIONI

 

 
Zuppa di lenticchie con spoja lorda
ESECUZIONE RICETTA
MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE
60 MIN
TEMPO COTTURA
60 MIN

 
TEMPO RIPOSO
30 MIN
PORZIONI
3-4 PORZIONI

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
PER LA ZUPPA
• 250 g di lenticchie
• 120 g di pancetta affumicata
• 1 scalogno
• timo fresco
• olio extravergine di oliva
• sale
• pepe
PER LA SPOJA LORDA
• 1 uovo
• 80 g circa di farina
• 20 g di semola di grano duro
• 100 g di ricotta
• 40 g di parmigiano grattugiato
• 30 g di uovo sbattuto
• noce moscata
• sale
INGREDIENTI
PER LA ZUPPA
• 250 g di lenticchie
• 120 g di pancetta affumicata
• 1 scalogno
• timo fresco
• olio extravergine di oliva
• sale
• pepe
PER LA SPOJA LORDA
• 1 uovo
• 80 g circa di farina
• 20 g di semola di grano duro
• 100 g di ricotta
• 40 g di parmigiano grattugiato
• 30 g di uovo sbattuto
• noce moscata
• sale
INTRODUZIONE
La tradizione gastronomica italiana è costellata di una miriade di ricette dal fascino straordinario. Una di queste è senza dubbio la "spoja lorda" o "sfoia lorda", una pasta all'uovo tipica della Romagna che consiste in una sorta di piccoli ravioli quadrati ripieni di ricotta (o raviggiolo), parmigiano, uova e sale e che tradizionalmente viene servita in brodo di carne. Questa minestra imbottita deve il proprio nome al fatto che la sfoglia, una volta stesa, viene sporcata con il ripieno.
Ispirandomi ad un piatto assaggiato alla Locanda al Gambero Rosso di Bagno di Romagna, ho pensato di rielaborare questa minestra imbottita - preparata non senza qualche licenza poetica - accompagnandola con una zuppa di lenticchie e pancetta. Abbinamento che si è rivelato vincente.
PROCEDIMENTO
Lava le lenticchie sotto l’acqua corrente sciacquandole più volte. Trita lo scalogno e fallo appassire a fuoco dolce in una casseruola nella quale avrai fatto scaldare l’olio extravergine di oliva. Dopo qualche minuto aggiungi la pancetta affumicata tagliata a listarelle e fai rosolare. Unisci le lenticchie e copri con abbondante acqua calda. Fai cuocere a fiamma moderata per circa 45 minuti o comunque fino a quando le lenticchie saranno pronte. Regola di sale.
Nel frattempo in una ciotola impasta le due farine con l’uovo fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea. Chiudila all’interno di un sacchetto di plastica per alimenti e falla riposare per 30 minuti. Intanto in una seconda ciotola mescola la ricotta con il parmigiano reggiano grattugiato, i 30 g di uovo, il sale e la noce moscata. Tieni da parte.
Dividi l’impasto preparato in due parti uguali e stendilo con l’apposita macchinetta in una sfoglia rettangolare sottile. Sulla spianatoia ricopri una metà di questa sfoglia con una parte del ripieno in uno strato abbastanza sottile ma consistente. Copri con il lembo di pasta restante, avendo cura di sigillare bene le estremità e di far fuoriuscire l’aria. Stendi delicatamente il tutto con un mattarello per uniformare. Con una rotella tagliapasta dentellata rifila i bordi esterni, quindi ricava dei quadrati di 2 cm di lato. Procedi allo stesso modo con la metà di pasta conservata da parte.
Cuoci la spoja lorda in abbondante acqua salata, quindi scolala con un mestolo forato e disponila sulla zuppa di lenticchie che nel frattempo avrai versato all’interno di quattro fondine. Completa con un filo di olio a crudo, foglie di timo e pepe fresco di mulinello. Servi subito.
Nota: avendo steso la sfoglia con l'apposita macchinetta, ho sostituito una piccola quota di farina con della semola di grano duro per evitare che la pasta, una volta cotta, perdesse porosità e consistenza.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "ZUPPA DI LENTICCHIE CON SPOJA LORDA"

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#