OK
...

Zite con le sarde


preparazione  0 min
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
PREPARAZIONE
INGREDIENTI
  • 300 g di zite 350 g di sarde fresche
  • 200 g di finocchio selvatico
  • 4 filetti
  • d’acciuga sottosale 1/2 bustina di zafferano 30 g di pinoli 30 g di uvetta sultanina farina
  • 1 cipolla olio
  • sale
PROCEDIMENTO
Pulite e lessate, in acqua leggermente salata, il finocchio selvatico, scolatelo e tritatelo. Tenete da parte l’acqua di cottura. In un tegame scaldate due cucchiai d’olio e, a fuoco basso, insaporitevi la cipolla tritata. Aggiungete i filetti d’acciuga dissalati e diliscati, fateli sciogliere. Quindi unite il finocchio tritato, l’uvetta ammorbidita in acqua tiepida e strizzata, i pinoli. Completate con lo zafferano, coprite e cuocete a fuoco

basso per un quarto d’ora. Aprite a metà le sarde lasciandole unite lungo il dorso, pulitele, lavatele, asciugatele, infarinatele e friggetele in olio bollente. Sgocciolatele su carta

assorbente e salatele appena. Lessate le zite in abbondante acqua cui avete aggiunto quella dei finocchi tenuta da parte, scolatele e conditele con la metà della salsa. Spennellate d’olio una teglia, disponetevi uno strato di pasta condita e sopra uno di sarde fritte. Cospargete con alcuni cucchiai di salsa e continuate a strati finendo con la salsa. Mettete in forno preriscaldato a 200°C per 10 minuti e servite.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "ZITE CON LE SARDE"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
CONDIVIDI
COMMENTA
#