OK

Timballo di pasta
#


VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
IMPEGNATIVA
TEMPO PREPARAZIONE
1H E 30 MIN
TEMPO COTTURA
2H

 
TEMPO RIPOSO
60 MIN
PORZIONI
8 PORZIONI

 

 
Timballo di pasta
ESECUZIONE RICETTA
IMPEGNATIVA
TEMPO PREPARAZIONE
1H E 30 MIN
TEMPO COTTURA
2H

 
TEMPO RIPOSO
60 MIN
PORZIONI
8 PORZIONI

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
• 500 g di farina
• 200 g di strutto o burro
• 50 g di zucchero
• 5 tuorli
• vino bianco secco
• 400 g di fettine di maiale
• 100 g di prosciutto crudo
• 800 g di passata di pomodoro
• 1 dl di vino rosso
brodo
• Grana Padano grattugiato
• olio
• sale
pepe
• 150 g di vitello tritato
• 250 g di penne sottili
• 150 g di mozzarella a fettine
• 50 g di Grana Padano
• 3 melanzane
• 2 uova
• pangrattato
• olio
INGREDIENTI
• 500 g di farina
• 200 g di strutto o burro
• 50 g di zucchero
• 5 tuorli
• vino bianco secco
• 400 g di fettine di maiale
• 100 g di prosciutto crudo
• 800 g di passata di pomodoro
• 1 dl di vino rosso
brodo
• Grana Padano grattugiato
• olio
• sale
pepe
• 150 g di vitello tritato
• 250 g di penne sottili
• 150 g di mozzarella a fettine
• 50 g di Grana Padano
• 3 melanzane
• 2 uova
• pangrattato
• olio
PROCEDIMENTO
Spellate e tagliate a fette le melanzane, salatele e lasciate che perdano la loro acqua di vegetazione per circa 1 ora. Sgocciolatele, strizzatele, passatele nell’uovo, nel pangrattato e friggetele in abbondante olio ben caldo. Asciugatele su carta assorbente da cucina. Preparate il ragù: stendete le fettine di carne sul tagliere, salatele, pepatele, cospargetele con il Grana Padano, copritele con le fettine di prosciutto, arrotolatele e chiudetele con uno stecchino. In una padella fate scaldare un po’ d’olio, adagiatevi gli involtini e fateli rosolare da tutti i lati, spruzzateli con il vino e fatelo evaporare, poi unite la passata di pomodoro e portate a cottura aggiungendo del brodo caldo se necessario. A cottura ultimata, ritirate, lasciate intiepidire e poi tritate il tutto con il coltello. Ponete di nuovo sul fuoco e fate restringere il sugo. Lessate la pasta e conditela con il ragù e 3-4 cucchiai di Grana Padano. Con la carne di vitello tritata, un tuorlo, il Grana Padano, sale e pepe fate delle polpettine minuscole e friggetele in olio caldo oppure lessatele in brodo. Fate la pasta: disponete la farina a fontana, al centro mettete lo strutto, lo zucchero, i tuorli, mezzo bicchiere di vino e impastate fino a ottenere una massa omogenea e non troppo dura. Dividetela in due parti, una un po’ più grande dell’altra e stendetele entrambe a disco. Con il disco più grande foderate uno stampo a cerchio apribile (diametro 26 cm) ben imburrato. Quindi, adagiate sulla pasta frolla le penne condite e, a strati alternati, fettine di melanzane, mozzarella, polpettine e Grana Padano finendo con le melanzane. Coprite con l’altro disco di pasta sigillando bene i bordi. Spennellate la superficie con l’uovo sbattuto e fi ltrato. Al centro infilate un cilindretto di cartone in modo che funzioni da camino per la fuoriuscita del vapore durante la cottura e se sono avanzati ritagli di pasta ricavatene decorazioni e applicatele alla superficie. Cuocete in forno caldo a 180° per circa 1 ora. Ritirate il recipiente dal forno, lasciate riposare 15 minuti, eliminate il cerchio, fate scivolare il timballo sul piatto da portata e servite a tavola.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "TIMBALLO DI PASTA"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'

Timballo è il nome di uno stampo che ha la misura del diametro uguale a quella dell’altezza. Anche ciò che viene cotto nel recipiente, riso, pasta, verdure, prende lo stesso nome poiché ne riproduce la forma.

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Contessa Staffa Rosato
Di colore rosa con sfumature buccia di cipolla, offre al naso splendide sensazioni di fragola e altri piccoli frutti rossi. Al palato colpisce per la sua persistenza aromatica e per un giusto equilibrio tra morbidezza e freschezza.
COMMENTA
#