OK
...

Tatin di pere al pepe garofanato


preparazione  30 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
PREPARAZIONE 30 MIN
COTTURA 55 MIN
RIPOSO 60 MIN
PORZIONI 6-8 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 250 g di farina
  • 175 g di burro
  • 1 pizzico di sale
  • 4 pere Williams
  • 140 g di zucchero
  • Cognac
  • pepe garofanato
  • gelato alla vaniglia per servire
PROCEDIMENTO
Frullate nel mixer la farina con una presa di sale e 125 grammi di burro freddo a dadini, fino a ottenere un composto a briciole. Con l’apparecchio in movimento versate a filo un decilitro scarso di acqua e proseguite fino alla formazione di una palla. Avvolgetela in un foglio di pellicola per alimenti e fatela riposare per almeno 30 minuti.

Nel frattempo accendete il forno a 180°. Pelate le pere, eliminate il torsolo e tagliatele a spicchi. Trasferitele in una ciotola con il Cognac e una generosa macinata di pepe garofanato e lasciatele riposare per un’ora in luogo fresco. Scolatele, asciugatele e tenete da parte il Cognac.



Sciogliete 50 grammi di burro e lo zucchero in uno stampo di 22 centimetri di diametro fino alla formazione di un caramello chiaro. Unite la metà delle pere con la parte concava rivolta verso l’alto e cuocetele coperte per 5-6 minuti. Unite le altre pere e proseguite la cottura per altri 5 minuti.



Lasciatele intiepidire, stendete la pasta brisée in un disco di circa 30 centimetri, trasferitelo nello stampo sopra le pere e spingete i bordi di pasta verso il fondo dello stampo aiutandovi con un coltellino.



Cuocete la crostata rovesciata nella parte centrale del forno per circa 40 minuti e servitela tiepida con gelato alla vaniglia lavorato con il Cognac di macerazione delle pere.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "TATIN DI PERE AL PEPE GAROFANATO"

PER SAPERNE DI PIU'
In alternativa alla pasta brisée potete utilizzare un disco di pasta sfoglia pronta. In questo caso bucherellatela in molti punti per evitare che si gonfi troppo durante la cottura. Potete preparare il dolce in anticipo e, per toglierlo dallo stampo, porre quest’ultimo su fiamma media in modo che il caramello sul fondo si sciolga nuovamente.


CONDIVIDI
COMMENTA
#