OK

Tagliolini di grano e orzo, finferli e coniglio
#


preparazione  45 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE 45 MIN
TEMPO COTTURA 15 MIN-20 MIN
PORZIONI 4 PORZIONI
Tagliolini di grano e orzo, finferli e coniglio
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE 45 MIN
TEMPO COTTURA 15 MIN-20 MIN
PORZIONI 4 PORZIONI
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  • 300 gr finferli
  • 300 gr polpa di coniglio
  • scalogno
  • ½ bicchiere vino bianco
  • 1 costa piccola di sedano
  • 1 carota piccola
  • acqua
  • burro
  • timo
  • macis
  • tagliatelle di grano ed orzo
INGREDIENTI
  • 300 gr finferli
  • 300 gr polpa di coniglio
  • scalogno
  • ½ bicchiere vino bianco
  • 1 costa piccola di sedano
  • 1 carota piccola
  • acqua
  • burro
  • timo
  • macis
  • tagliatelle di grano ed orzo
PROCEDIMENTO
Cosa fare quando un amico si presenta a cena con un sacchetto di funghi appena colti? Opzione uno: ringraziare educatamente, mettere i funghi da parte e congedare l’amico. Opzione due: inventarsi una ricetta veloce ed invitarlo a cena.
Ovviamente io non potevo scegliere l’opzione uno. E ovviamente non mi potevo accontentare di una ricetta semplice tipo un classicissimo risotto con i funghi.
Per ogni evenienza ho un frigorifero sempre ben fornito di prodotti di varia natura: per provare le ricette nuove, sono costretta a fare una spesa piuttosto varia e questo gioca sempre a mio favore in caso di ospiti inaspettati.
La scorsa settimana si è presentato un amico con un sacchetto di finferli, che, guarda caso, sarebbero i miei funghi preferiti. Non mi andava di farli classici e avevo voglia di pasta. Avevo della polpa di coniglio in frigo e dei funghi in mano: senza doverci pensare poi tanto ho deciso quale sarebbe stata la cena di quella sera. Ecco dunque i Tagliolini di orzo e grano con ragù di coniglio e finferli. Versione Fast and Furious. Purtroppo gli ospiti non potevano aspettare le normali tempistiche di un sugo di carne, quindi non mi restava che fare un sugo di carne in bianco con verdure e funghi senza pomodoro.
Come fare? Il trucchetto sta nel tagliare la polpa del coniglio in cubetti molto piccoli in modo da poterle dare una cottura uniforme e profonda anche se per pochi minuti. Lo scalogno cotto nel burro che rilascia un meraviglioso profumo autunnale,il vino e le erbe che esaltano l’aroma della carne, i funghi freschissimi e la verdura in brunoise* rosolata poco poco dà la giusta croccantezza al piatto, anche se farla bene non è senza qualche difficoltà. A 16 anni a scuola son stata sospesa per non essere stata in grado di farla giusta… spero che il ‘cucchiaio’ non stia qui a misurare i cubetti di tutti!
Ai posteri l’ardua sentenza
Procedimento:
Innanzitutto tagliate la polpa di coniglio a pezzi piccoli e rosolatela nel burro con timo, macis e sale. Bagnate con metà del vino e continuate la cottura con qualche cucchiaio d’acqua. Ritirate in una ciotola. Nel frattempo tagliate lo scalogno a pezzetti piccoli, pulite i finferli e divideteli con le mani. Tagliate le verdure a cubetti piccoli (brunoise). Nella stessa padella rosolate lo scalogno in olio e burro, aggiungete i funghi e le verdure, salate e bagnate con il restante vino, mentre completano la cottura unite il coniglio. 
Cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata per circa 3-4 minuti. Scolate ed unite al sugo.
 
Buon appetito.
*N.d.A. - Il taglio brunoise è un tipo di taglio utilizzato in cucina, che consiste nel tagliare la preparazione in dadini regolari, di circa 2 mm per lato. Le dimensioni contenute permettono tempi di cottura limitati, con notevoli benefici sotto il profilo nutrizionale.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "TAGLIOLINI DI GRANO E ORZO, FINFERLI E CONIGLIO"

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#