OK
...

Sformato di melanzane e zucchine


preparazione  35 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 35 MIN
COTTURA 60 MIN
RIPOSO 20 MIN
CALORIE 250 CALORIE
PORZIONI 6 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 3 uova
  • 500 g di zucchine
  • 400 g di melanzane
  • 8 cucchiai d'olio
  • 50 g di formaggio grattugiato
  • 1/2 spicchio d'aglio
  • pangrattato
  • burro
  • olio
  • sale.
  • PER GUARNIRE:
  • 1 zucchina
  • 4 filetti di peperone rosso arrosto
PROCEDIMENTO
Eliminate il picciolo e la buccia delle melanzane e tagliatele a dadini. In una casseruola scaldate quattro cucchiai d'olio, insaporitevi la cipolla tritata e, quando è diventata trasparente, unite le melanzane, cuocete per otto minuti e salate. Spuntate e lavate le zucchine, tagliatele a rondelle e fatele dorare in padella con tre cucchiai d'olio e lo spicchio d'aglio per cinque minuti, salate. Tritate metà delle melanzane e metà delle zucchine, raccoglietele in una terrina, aggiungete le uova e il formaggio lavorando bene l'impasto, quindi unite il resto delle melanzane e delle zucchine non tritate. Imburrate e rivestite con pangrattato uno stampo (capacità circa 0,75 litri), versatevi il composto, immergetelo in un recipiente con acqua bollente e cuocete in forno caldo a 200° per quaranta minuti. Ritirate lo stampo dal forno e dal bagnomaria, lasciatelo riposare per venti minuti poi sformate sul piatto da portata. Decorate lo sformato con i filetti di peperone disposti a graticcio e con le rondelle di zucchina saltate in padella con un cucchiaio d'olio per quattro minuti.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "SFORMATO DI MELANZANE E ZUCCHINE"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Secondi Piatti"
 
PER SAPERNE DI PIU'

La melanzana, proveniente forse dall'India dove cresceva spontanea già 4.000 anni fa e molto popolare tra i popoli arabi, fu oggetto di una diffusa credenza: si riteneva che l'abuso portasse alla pazzia. Da qui l'etimologia erronea di "mela insana". In realtà il termine melanzana deriva dall'arabo "badingian".

CONDIVIDI


 
#
COMMENTA
#