OK

Crostata di mele e mirtilli
#


VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI SARA QUERZOLA
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN
TEMPO COTTURA
40 MIN-45 MIN

 
LUOGO RIPOSO
FRIGORIFERO
TEMPO RIPOSO
2H
PORZIONI
8 PORZIONI

 
Crostata di mele e mirtilli
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN
TEMPO COTTURA
40 MIN-45 MIN

 
LUOGO RIPOSO
FRIGORIFERO
TEMPO RIPOSO
2H
PORZIONI
8 PORZIONI

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
PER LA PASTA BRISÉE
• 300 g di farina
• 50 g di zucchero semolato
• 150 g di burro freddo
• 4-5 cucchiai di acqua fredda
PER IL RIPIENO
• 3-4 mele renette
• 125 g di mirtilli
• la scorza di 1 limone grattugiata
• 1/2 bacca di vaniglia
• farina di mandorle
INOLTRE
• 1 uovo
• zucchero semolato
• 2 cucchiai di gelatina di albicocche per lucidare
• 1 cucchiaio di acqua
INGREDIENTI
PER LA PASTA BRISÉE
• 300 g di farina
• 50 g di zucchero semolato
• 150 g di burro freddo
• 4-5 cucchiai di acqua fredda
PER IL RIPIENO
• 3-4 mele renette
• 125 g di mirtilli
• la scorza di 1 limone grattugiata
• 1/2 bacca di vaniglia
• farina di mandorle
INOLTRE
• 1 uovo
• zucchero semolato
• 2 cucchiai di gelatina di albicocche per lucidare
• 1 cucchiaio di acqua
INTRODUZIONE
Una crostata dal bordo piacevolmente ondulato quasi a comporre un cestino da farcire con frutta a piacere, adatta ad una merenda o ad un tè con gli amici. Un dolce volutamente non troppo zuccherino per dare maggiore risalto al ripieno.
Proprio per questo motivo per prepararla, in alternativa alla classica frolla, ho scelto una pasta brisée lievemente zuccherata, in modo da avere un gusto più neutro. Un impasto che, se lavorato alla giusta temperatura, risulta plastico e adatto a comporre una forma come questa. Nel ripieno, solo frutta insieme alle note fiorite della vaniglia e a quelle più fresche del limone, non senza un velo di farina di mandorle per asciugare un po’ la base dai succhi che si formeranno in cottura.
Da gustare nature o in accompagnamento a una pallina di gelato alla vaniglia.
PROCEDIMENTO
Per la brisée: nel mixer metti il burro freddo tagliato a pezzetti insieme alla farina e allo zucchero. Aziona l’apparecchio fino ad ottenere un composto bricioloso, quindi aggiungi poca alla volta l’acqua fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Prelevalo, impastalo brevemente a mano, forma una palla, avvolgila nella pellicola per alimenti e ponila in frigorifero a riposare per 2 ore.
Sbuccia le mele, tagliale a cubetti e ponile in una casseruola insieme a poca acqua e al contenuto della bacca di vaniglia. Fai cuocere brevemente, giusto il tempo di renderle morbide ma ancora sode e di asciugarle. Fai raffreddare a temperatura ambiente, quindi mescolale con la scorza di limone grattugiata.
Stendi la pasta brisée in un disco dello spessore di 4 mm, quindi trasferiscila su una leccarda ricoperta di carta da forno. Spolvera con la farina di mandorle, lasciando un bordo libero di 6-8 cm, quindi aggiungi le mele e i mirtilli. Piega i bordi liberi verso il centro in modo da racchiudere parzialmente il ripieno. Pennella i bordi della crostata con un uovo sbattuto e cospargi di zucchero semolato.
Cuoci nel forno già caldo a 180° per circa 40 minuti o comunque fino a quando la brisée apparirà dorata. Sforna e lucida la frutta ancora calda con la gelatina che avrai fatto scaldare in un pentolino insieme all’acqua in modo da ottenere una glassa lucida. Fai raffreddare e servi, decorando a piacere con timo fresco.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "CROSTATA DI MELE E MIRTILLI"

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#