OK
TAG:

Pollo al curry con mandorle e uvetta


preparazione  10 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#

Il pollo al curry con mandorle e uvetta è un secondo piatto di ispirazione indiana, che diventa un gustoso piatto unico se accompagnato con del riso basmati. Una ricetta facile e veloce per una cena con gli amici, con gli aromi spezzati come lo zenzero e il peperoncino che danno carattere a questa pietanza.

 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 10 MIN
COTTURA 30 MIN
RIPOSO 3H
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 500 g di petto di pollo intero
  • 1 radice di zenzero
  • 40 g di uva passa
  • 30 g di mandorle non pelate
  • 2 patate
  • 2 carote
  • 1 cipolla
  • 250 g di yogurt intero non zuccherato
  • curry in polvere
  • olio di semi di arachide
  • 1 peperoncino
  • prezzemolo fresco
  • sale
Il pollo al curry è un piatto indiano tanto amato nel nostro Paese da essere ormai divenuto un classico, e infatti esistono molte ricette, tra loro diverse, di questa preparazione. Questa versione ha due particolarità: la prima è che è reso cremoso e leggero grazie alla presenza dello yogurt con cui viene marinata la carne insieme allo zenzero.

Scegliete lo yogurt greco, che resta piuttosto solido grazie al procedimento di colatura con cui viene prodotto, risultando quasi del tutto privo di acqua; l’altra particolarità di questa ricetta è la presenza di mandorle e uvetta, che regalano una nota mediterranea e dolce al palato. La lunga marinatura rende il petto di pollo, che è già un taglio di carne piuttosto morbido, ancora più tenero. Se preferite, potete utilizzare in alternativa al pollo, anche la fesa di tacchino.

La presenza della patata, che durante la cottura rilascia amido, contribuisce a dare ulteriore cremosità al pollo al curry con mandorle e uvetta. È possibile correggere la quantità di peperoncino, aggiungendone o togliendone rispetto alla dose indicata, a seconda del grado di piccantezza o dei gusti personali.

Come preparare: Pollo al curry con mandorle e uvetta

Preparazione Pollo al curry con mandorle e uvetta - Fase 1
Preparazione Pollo al curry con mandorle e uvetta - Fase 1
1

Per preparare il pollo al curry con mandrole e uvetta, tagliate il petto di pollo a cubetti. Raccoglietelo in una ciotola e ricopritelo con lo yogurt e una grattugiata di zenzero. Chiudete con pellicola e fate marinare almeno 3 ore. Nel frattempo tostate le mandorle sul fondo di una padella antiaderente facendo attenzione a non bruciarle e tenetele da parte. Mettete in ammollo l’uva passa in poca acqua calda. Mondate cipolla, carote e patate e fatele a cubetti. Fatele rosolare con poco olio in un tegame. Aggiungete anche il peperoncino a fettine. Versate il pollo nel tegame con tutto lo yogurt allo zenzero. Aggiungete quindi l’uva ben strizzata e le mandorle. Salate e aggiungete un generoso cucchiaio di curry.

Preparazione Pollo al curry con mandorle e uvetta - Fase 2
Preparazione Pollo al curry con mandorle e uvetta - Fase 2
2

Versate anche 1 bicchiere di acqua calda, coprite e fate cuocere a fuoco lento per circa 30 minuti.

 

Preparazione Pollo al curry con mandorle e uvetta - Fase 3
3

Spegnete, cospargete con prezzemolo fresco tritato e servite il pollo al curry con mandorle e uvetta con pane di naan oppure riso basmati in bianco.

 

 

 

 

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "POLLO AL CURRY CON MANDORLE E UVETTA"

CONDIVIDI
COMMENTA
#