OK

Frittatine di pasta alla napoletana
#


Le frittatine di pasta alla napoletana sono una pietanza ispirata alla tradizione campana, in una versione super gustosa con doppia panatura. Monoporzioni perfette per essere servite come primo piatto e comode per essere consumate anche fuori casa.

VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
20 MIN
TEMPO COTTURA
20 MIN

 
LUOGO RIPOSO
FRIGORIFERO
TEMPO RIPOSO
2H
PORZIONI
4 PORZIONI

 
Frittatine di pasta alla napoletana
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
20 MIN
TEMPO COTTURA
20 MIN

 
LUOGO RIPOSO
FRIGORIFERO
TEMPO RIPOSO
2H
PORZIONI
4 PORZIONI

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
PER LA PASTA
• 350 g di spaghetti
• 500 ml di besciamella densa
• 150 g di prosciutto cotto a cubetti
• 100 g di piselli surgelati
• noce moscata
• olio extravergine di oliva
• sale
• pepe nero
PER LA PASTELLA E PER FRIGGERE
• 150 g di farina 00
• 250 ml di acqua tiepida
• sale
• 2 uova
• pangrattato
• olio di semi di arachidi
INGREDIENTI
PER LA PASTA
• 350 g di spaghetti
• 500 ml di besciamella densa
• 150 g di prosciutto cotto a cubetti
• 100 g di piselli surgelati
• noce moscata
• olio extravergine di oliva
• sale
• pepe nero
PER LA PASTELLA E PER FRIGGERE
• 150 g di farina 00
• 250 ml di acqua tiepida
• sale
• 2 uova
• pangrattato
• olio di semi di arachidi
INTRODUZIONE
Le frittatine di pasta alla napoletana sono una vera e propria prelibatezza. Realizzate ispirandosi alla tradizionale frittata di spaghetti partenopea vengono qui proposte in una veste monoporzione che le rende molto ghiotte. Possono essere servite come primo piatto per un pranzo della domenica in famiglia
 
Si tratta di dischetti di pasta condita con besciamella, dadini di prosciutto e pisellini, che vengono pastellati, impanati, passati nell'uovo sbattuto e quindi ancora nel pangrattato prima di essere tuffate nell'olio bollente. La tradizione napoletana prevede la frittura solo con la pastella, ma l’involucro dorato di doppia panatura dona a queste frittelline una croccantezza esterna così golosa che ne fa ulteriormente risaltare l’interno cremoso. Praticamente irresistibili. Per facilitare la tenuta di forma delle frittatine durante la panatura e la frittura successiva, fate riposare la pasta in frigorifero per due ore all’interno di un sacchetto Milleusi Virosac. Il consiglio per gustarle al meglio? Mangiatele calde, appena fritte: saranno un successo. 
 

Come preparare: Frittatine di pasta alla napoletana
Preparazione Frittatine di pasta alla napoletana - Fase 1
Preparazione Frittatine di pasta alla napoletana - Fase 1
1

Per realizzare le frittatine di pasta alla napoletana cominciate sbollentando i piselli finché diventano teneri. Scolateli e teneteli da parte. Cuocete gli spaghetti in acqua bollente salata per il tempo di cottura indicato sulla confezione. Scolateli, trasferiteli in una zuppiera capiente e conditeli con un goccio di olio.

Come preparare: Frittatine di pasta alla napoletana
1

Per realizzare le frittatine di pasta alla napoletana cominciate sbollentando i piselli finché diventano teneri. Scolateli e teneteli da parte. Cuocete gli spaghetti in acqua bollente salata per il tempo di cottura indicato sulla confezione. Scolateli, trasferiteli in una zuppiera capiente e conditeli con un goccio di olio.

Preparazione Frittatine di pasta alla napoletana - Fase 2
Preparazione Frittatine di pasta alla napoletana - Fase 2
2

Aggiungetevi la besciamella, i cubetti di prosciutto, i piselli, una grattugiata di noce moscata e una generosa macinata di pepe. Mescolate e fate riposare fino a quando saranno tiepidi. Rivestite una teglia (o un vassoio) di carta forno e trasferitevi la pasta condita. Livellatela molto bene con il dorso di un cucchiaio quindi chiudete tutto con un sacchetto Milleusi Virosac e riponete in frigorifero a riposare e assestare per almeno 2 ore.

Come preparare: Frittatine di pasta alla napoletana
2

Aggiungetevi la besciamella, i cubetti di prosciutto, i piselli, una grattugiata di noce moscata e una generosa macinata di pepe. Mescolate e fate riposare fino a quando saranno tiepidi. Rivestite una teglia (o un vassoio) di carta forno e trasferitevi la pasta condita. Livellatela molto bene con il dorso di un cucchiaio quindi chiudete tutto con un sacchetto Milleusi Virosac e riponete in frigorifero a riposare e assestare per almeno 2 ore.

Preparazione Frittatine di pasta alla napoletana - Fase 3
Preparazione Frittatine di pasta alla napoletana - Fase 3
3

Trascorso il tempo di riposo estraete la teglia dal sacchetto e con un coppapasta circolare da circa 6-8 cm di diametro tagliate tanti dischetti di pasta. Con i ritagli avanzati potete comunque procedere disponendoli all'interno del coppapasta e compattandoli bene, così da formare altri dischetti.

Come preparare: Frittatine di pasta alla napoletana
3

Trascorso il tempo di riposo estraete la teglia dal sacchetto e con un coppapasta circolare da circa 6-8 cm di diametro tagliate tanti dischetti di pasta. Con i ritagli avanzati potete comunque procedere disponendoli all'interno del coppapasta e compattandoli bene, così da formare altri dischetti.

Preparazione Frittatine di pasta alla napoletana - Fase 4
Preparazione Frittatine di pasta alla napoletana - Fase 4
4

Preparate una pastella morbida utilizzando la farina, circa 250 ml di acqua e un pizzico di sale. Passate i dischetti di pasta prima nella pastella, poi nel pangrattato, quindi nell’uovo sbattuto e nuovamente nel pangrattato. Friggete le frittatine in olio bollente per pochi secondi avendo cura di farle dorare su entrambi i lati. Scolatele e disponetele su carta assorbente da cucina perché perdano l'olio in eccesso. Servite le frittatine di pasta alla napoletana ben calde.

 

Come preparare: Frittatine di pasta alla napoletana
4

Preparate una pastella morbida utilizzando la farina, circa 250 ml di acqua e un pizzico di sale. Passate i dischetti di pasta prima nella pastella, poi nel pangrattato, quindi nell’uovo sbattuto e nuovamente nel pangrattato. Friggete le frittatine in olio bollente per pochi secondi avendo cura di farle dorare su entrambi i lati. Scolatele e disponetele su carta assorbente da cucina perché perdano l'olio in eccesso. Servite le frittatine di pasta alla napoletana ben calde.

 

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "FRITTATINE DI PASTA ALLA NAPOLETANA"

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#