OK

Sfoglia di patate e funghi

Preparazione
1h
ricetta
media
VOTO MEDIO

Sfoglia di patate e funghi ricetta
Condividi
Esecuzione
media
Tempo Preparazione
1h
Tempo Cottura
1h
Porzioni
4
Sfoglia di patate e funghi
Preparazione Sfoglia di patate e funghi - Fase 1
Preparazione Sfoglia di patate e funghi - Fase 1

1

Iniziate la preparazione della sfoglia di patate e funghi dalle verdure: bollite le patate in abbondante acqua salata, intanto pulite e tagliate a fette i funghi porcini.

Preparazione Sfoglia di patate e funghi - Fase 2
Preparazione Sfoglia di patate e funghi - Fase 2

2

Rosolate i porcini  in olio e aglio, facendoli colorare; consigliamo di cuocerli in più mandate in modo che rosolino uniformemente su entrambi i lati senza sovrapporsi. Sfumate con il vino bianco e aggiustate di sale solo a fine cottura, così che mantengano bene la loro forma. Una volta cotte le patate (ci vorranno circa 20 – 30 minuti dal bollore, in base alla grandezza), sbucciatele e tagliatele a rondelle di mezzo centimetro circa di spessore e disponetele in una pirofila.

Preparazione Sfoglia di patate e funghi - Fase 3
Preparazione Sfoglia di patate e funghi - Fase 3

3

Componete gli strati alternando il pecorino a scaglie (potete scegliere un formaggio con caglio vegetale per mantenere la ricetta interamente vegetariana), le patate a rondelle e i funghi rosolati, avendo cura di tenere da parte i più belli per l'ultimo strato.

Preparazione Sfoglia di patate e funghi - Fase 4
Preparazione Sfoglia di patate e funghi - Fase 4

4

Terminate così tutti gli strati fino a esaurire gli ingredienti, guarnite con foglioline di timo e pepe nero e infornate per circa 20 min a 200° C, o comunque fino a doratura. 

Preparazione Sfoglia di patate e funghi - Fase 5

5

La sfoglia di patate e funghi è pronta da gustare ancora calda.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "SFOGLIA DI PATATE E FUNGHI"

RICETTA FACILE

L'halloumi è il formaggio cipriota che si può gustare al suo meglio con questa ricetta facilissima e davvero irresistibile. Basta poco per portare un pezzetto di Mediterraneo a tavola e sentirsi in vacanza per un attimo!

Condividi