OK

Savarin
#


preparazione  30 min
ricetta  media

Il savarin è un dolce lievitato, simile al babà, anche detto babà alla francese, dalla caratteristica forma a ciambella. Soffice e dorato, può essere guarnito con panna, crema e frutta ed è reso ancor più goloso, invitante e profumato dal suo sciroppo, a base di zucchero e liquore (ma esiste anche in versione analcolica).

VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE 30 MIN
TEMPO COTTURA 30 MIN
TEMPO LIEVITAZIONE 2H E 30 MIN
PORZIONI 8 PORZIONI
Savarin
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE 30 MIN
TEMPO COTTURA 30 MIN
TEMPO LIEVITAZIONE 2H E 30 MIN
PORZIONI 8 PORZIONI
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  • PER IL SAVARIN
  • 120 g di latte
  • 560 g di farina
  • 14 g di lievito
  • 100 g di panna
  • 50 g di zucchero
  • 400 g di uova
  • 150 g di burro
  • 10 g di sale
  • PER LA BAGNA
  • 500 g di acqua
  • 250 g di zucchero
  • 2 arance
  • 1 limone
  • 50 g di rum
  • PER DECORARE
  • panna montata
  • frutta
INGREDIENTI
  • PER IL SAVARIN
  • 120 g di latte
  • 560 g di farina
  • 14 g di lievito
  • 100 g di panna
  • 50 g di zucchero
  • 400 g di uova
  • 150 g di burro
  • 10 g di sale
  • PER LA BAGNA
  • 500 g di acqua
  • 250 g di zucchero
  • 2 arance
  • 1 limone
  • 50 g di rum
  • PER DECORARE
  • panna montata
  • frutta
INTRODUZIONE
Il Savarin è un dolce iconico della pasticceria classica francese. Soffice, lucido, imbevuto di sciroppo al rum, è molto simile al babà, di cui condivide le origini, tanto che il savarin viene anche detto dai francesi baba parisien.

Il savarin - chiamato così in omaggio al celebre gastronomo Brillat-Savarin - è a forma di corona o ciambella ed è bagnato con uno sciroppo leggero e dolce, spesso accompagnato da frutta, panna montata o crema chantilly. Questo dessert della tradizione, suscita sempre molto entusiasmo tra i commensali. E' un grande classico, come le meringhe, la crostata o la torta sacher, intramontabile e mai fuori moda. Inoltre, contrariamente quanto si potrebbe credere, non è difficile da realizzare, abbiate solo l'accortezza di non bagnare il savarin prima che si freddi, meglio prepararlo e aspettare il giorno dopo per irrorarlo con lo sciroppo caldo, così penetrerà meglio nell'impasto. 
 
La versione tradizionale vuole uno sciroppo a base di rum, ma nulla vieta di scegliere un altro liquore, un vino dolce o anche sostituire del tutto l'alcool con uno sciroppo fatto solo con acqua e succo arancia, limone, fiori d'arancio o vaniglia.
 
Non vi resta che seguire tutti i passaggi della nostra ricetta illustrata e vedrete che successo!
 
ALTRE RICETTE GUSTOSE: Eclair, Madeleine al miele e limone, Tarte tatin di mele, Torta profiteroles,  Paris Brest

Come preparare: Savarin
1

Prima di iniziare a impastare il savarin vero e proprio, preparate la biga (un pre-impasto da lasciare lievitare e che verrà poi lavorato insieme agli altri ingredienti) mescolando brevemente in planetaria con il gancio 160 g di farina e il lievito. Aggiungete il latte e lavorate finché l’impasto non sarà ben liscio. Formate la classica palla, trasferitela in un recipiente chiuso con la pellicola e lasciatela lievitare a circa 30° (nel forno spento, con luce accesa) per 1 ora o comunque fino a quando sarà raddoppiata di volume. Attenzione a non far lievitare troppo l’impasto in questa prima fase, per non compromettere il buon risultato.

Preparazione Savarin - Fase 1
Come preparare: Savarin
1

Prima di iniziare a impastare il savarin vero e proprio, preparate la biga (un pre-impasto da lasciare lievitare e che verrà poi lavorato insieme agli altri ingredienti) mescolando brevemente in planetaria con il gancio 160 g di farina e il lievito. Aggiungete il latte e lavorate finché l’impasto non sarà ben liscio. Formate la classica palla, trasferitela in un recipiente chiuso con la pellicola e lasciatela lievitare a circa 30° (nel forno spento, con luce accesa) per 1 ora o comunque fino a quando sarà raddoppiata di volume. Attenzione a non far lievitare troppo l’impasto in questa prima fase, per non compromettere il buon risultato.

Preparazione Savarin - Fase 2
Preparazione Savarin - Fase 2
2

Dopo la prima lievitazione, lavorate l’impasto brevemente sempre con il gancio, poi aggiungete il resto della farina. Unite la panna e continuate a lavorare. Aggiungete le uova una alla volta, continuando a lavorare fino a quando saranno assorbite. Se si dovessero formare dei grumi, lavorate per qualche minuto con la foglia per ottenere un impasto liscio. Unite lo zucchero e lavorate. Infine aggiungete il sale continuando a lavorare.

Come preparare: Savarin
2

Dopo la prima lievitazione, lavorate l’impasto brevemente sempre con il gancio, poi aggiungete il resto della farina. Unite la panna e continuate a lavorare. Aggiungete le uova una alla volta, continuando a lavorare fino a quando saranno assorbite. Se si dovessero formare dei grumi, lavorate per qualche minuto con la foglia per ottenere un impasto liscio. Unite lo zucchero e lavorate. Infine aggiungete il sale continuando a lavorare.

Preparazione Savarin - Fase 3
Preparazione Savarin - Fase 3
3

Per ultimo aggiungete il burro ammorbidito e lavorate per alcuni minuti fino a quando l’impasto non sarà liscio e omogeneo. Versate l’impasto in uno stampo di circa 26 cm di diametro, riempiendolo fino a metà e lasciate lievitare in forno spento, con luce accesa per circa 1h 30.

Come preparare: Savarin
3

Per ultimo aggiungete il burro ammorbidito e lavorate per alcuni minuti fino a quando l’impasto non sarà liscio e omogeneo. Versate l’impasto in uno stampo di circa 26 cm di diametro, riempiendolo fino a metà e lasciate lievitare in forno spento, con luce accesa per circa 1h 30.

Preparazione Savarin - Fase 4
Preparazione Savarin - Fase 4
4

A questo punto l'impasto avrà raggiunto il bordo dello stampo.

Cuocere in forno ventilato, precedentemente riscaldato, a 180° C per 20-30 minuti. Sfornare, togliere dallo stampo in silicone ancora caldo e far raffreddare su una gratella per dolci. Un’accortezza: se utilizzerete uno stampo di metallo, sformate quando tiepido. Lasciate raffreddare completamente.

Come preparare: Savarin
4

A questo punto l'impasto avrà raggiunto il bordo dello stampo.

Cuocere in forno ventilato, precedentemente riscaldato, a 180° C per 20-30 minuti. Sfornare, togliere dallo stampo in silicone ancora caldo e far raffreddare su una gratella per dolci. Un’accortezza: se utilizzerete uno stampo di metallo, sformate quando tiepido. Lasciate raffreddare completamente.

Preparazione Savarin - Fase 5
Preparazione Savarin - Fase 5
5

Preparate la bagna portando a bollore acqua, zucchero, scorze di arancia e di limone. Immergete il dolce nella bagna, finché non si impregna.

Come preparare: Savarin
5

Preparate la bagna portando a bollore acqua, zucchero, scorze di arancia e di limone. Immergete il dolce nella bagna, finché non si impregna.

Preparazione Savarin - Fase 6
Preparazione Savarin - Fase 6
6

Fate sgocciolare su una gratella per dolci. Se lo desiderate, potete spennellare il dolce con marmellata a piacere, per renderlo lucido. Decorate il centro del vostro savarin con della panna montata fresca e frutta a piacere, come lamponi, more e mirtilli.

Come preparare: Savarin
6

Fate sgocciolare su una gratella per dolci. Se lo desiderate, potete spennellare il dolce con marmellata a piacere, per renderlo lucido. Decorate il centro del vostro savarin con della panna montata fresca e frutta a piacere, come lamponi, more e mirtilli.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "SAVARIN"

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#